La catena a&o Hostels annuncia un investimento da 500 milioni di euro per l’espansione dell’azienda, principalmente attraverso la riconversione di uffici e immobili commerciali già esistenti in ostelli. Il CEO di a&o Hostels, Oliver Winter, spiega: “Il nostro piano di espansione copre una varietà di soluzioni, sia immobili da riqualificare sia nuovi, di nostra proprietà o con contratto di leasing, siamo flessibili e quello che conta è crescere.”
Secondo a&o Hostels la riconversione di edifici già esistenti, rispetto alla costruzione di nuovi, è un fattore molto importante che incide sulle emissioni di CO2 e contribuisce all’obiettivo dell’azienda di diventare la prima catena di ostelli in Europa a impatto zero. Attualmente l’impronta di CO2 di a&o Hostels è di 3,73 kg per pernotto, ovvero l’80% in meno rispetto ai competitor del mercato.

Un esempio di riqualificazione di successo è il nuovo ostello a&o di Firenze, che verrà inaugurato a inizio estate. Il palazzo situato in Campo di Marte ospitava, infatti, alcuni uffici comunali che verranno trasformati in 470 posti letto a breve distanza dal cuore della città, in linea con la filosofia degli ostelli a&o che sono sempre in posizioni centrali e facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici.
“Il nostro obiettivo è quello di estendere il portfolio di ostelli a&o nelle maggiori città europee come: Roma, Parigi, Madrid, Lisbona e anche Londra. Abbiamo già avviato delle importanti trattative e siamo presenti alle varie fiere di settore con l’obiettivo di accelerare l’espansione.”
Afferma Winter. L’azienda sta vivendo un momento di forte crescita con, alle spalle, un 2023 da record che si è concluso con 217 milioni di euro di fatturato, 6.1 milioni di pernottamenti e 2.7 milioni di ospiti.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *