Apre Sheraton Milan San Siro

Marriott International ha annunciato l’apertura dello Sheraton Milan San Siro, a seguito di un restauro da oltre 60 milioni di euro del precedente Grand Hotel Brun. L’apertura dell’albergo rientra nella strategia di continua espansione e consolidamento del brand a Milano. Di proprietà di European Hotel Investments e situato nel quartiere di San Siro, area a vocazione prettamente residenziale e con strutture dedicate all’intrattenimento cittadino, Sheraton Milan San Siro spicca all’interno di un’oasi verde che si integra in modo armonico con l’interior design dell’albergo, così da incoraggiare un senso di esperienze condivise.

“Siamo lieti di collaborare con Marriott International su questo entusiasmante progetto che rappresenterà il principale hotel di categoria business e congressuale di Milano appartenente all’iconico marchio Sheraton”, ha dichiarato Guillermo Calonje Macaya, Amministratore Delegato di International Hotel Investors, la filiale italiana di European Hotel Investements,
“Grazie a Marriott e ad un team unico di designer e project manager, guidato da Philippe Sudreau, Head Operations European Hotel Investments e da Società Rinascimento Valori, il nuovo Sheraton Milan San Siro, dopo una ristrutturazione totale – un progetto di oltre 60 milioni di euro – è destinato a diventare il migliore nella sua categoria e la scelta prediletta per i viaggiatori e gli ospiti milanesi” afferma Philippe Berman, Chairman di European Hotel Investments.

“Siamo entusiasti di presentare il nuovo Sheraton Milan San Siro e di contribuire alla crescita del brand a Milano, che al momento conta tre strutture tra cui Sheraton Milan Malpensa e Sheraton Diana Majestic” afferma Francesco Brunetti, General Manager Sheraton Milan San Siro e Milan Market GM.
“Questa oasi urbana che offre anche una piscina all’aperto unica nel suo genere, è destinata a diventare un punto di riferimento a Milano per incontrarsi e socializzare grazie agli ampi spazi esterni e alla peculiare offerta Food & Beverage. La posizione privilegiata in uno dei quartieri più verdi e a pochi passi da alcuni dei centri d’intrattenimento e congressuali più importanti della città, rappresenta un valore aggiunto sia per viaggiatori leisure che business così come per la comunità locale.”

Guidato dalla designer Chiara Caberlon dello studio CaberlonCaroppi Italian Touch Architects con sede a Milano, l’ampio progetto architettonico e d’interior design è stato sviluppato ispirandosi ai resort urbani con arredi personalizzati, ispirati agli elementi architettonici milanesi e alla tavolozza dei colori del capoluogo lombardo.
Un’architettura curva modernista caratterizza il corpo principale dell’edificio, riflessa negli spazi pubblici e privati ​​interni che sono stati totalmente trasformati attraverso un design milanese pulito e raffinato. Definiti dalla peculiare forma architettonica a Y dell’edificio, gli interni dell’hotel sono caratterizzati da una ponderata combinazione di stili che richiamano un look anni ’60, compensato da finiture e colori naturali. I motivi geometrici creano un impatto piacevole, mentre il design a griglia nell’area lavoro integra perfettamente aree condivise e private, arricchite da pregiati elementi tessili e arredi su misura.
“Il nostro obiettivo per questo progetto era quello di integrare armoniosamente i grandi spazi interni e le aree esterne dell’albergo, attraverso il fil rouge di un raffinato design milanese contemporaneo e lineare, arricchito da spazi flessibili per migliorare l’interazione sociale e incoraggiare la collaborazione in un contesto di resort urbano, ispirato agli elementi naturali.” ha dichiarato l’architetto Chiara Caberlon.

L’hotel dispone di 310 camere dislocate sui 6 piani dell’edificio, tra cui 24 suite e una suite presidenziale, tutte facilmente accessibili tramite una serie di ascensori e punti di accesso. Lo Sheraton Milan San Siro è stato progettato pensando sia agli ospiti in viaggio di lavoro che ai turisti e offre camere spaziose e moderne con uno stile elegante e una funzionalità ottimale. Le 80 camere Club e le 25 suite posizionate ai due piani superiori hanno un accesso esclusivo all’ampio Club Lounge, luogo ideale per momenti di pausa individuale o di gruppo con check-in e check-out dedicati e proposte ristorative durante tutto il giorno. L’hotel dispone anche di 118 camere comunicanti, una soluzione pratica per le famiglie.

Un design sapientemente studiato ed un senso condiviso di comunità definiscono anche le opzioni indipendenti di ristorazione presenti in albergo e guidate dall’Executive Chef Luca Nania. L’ampio tavolo comune e la disposizione generale del Silene Bar & Restaurant incoraggiano in modo naturale la condivisione e la flessibilità, offrendo diverse opzioni ristorative per tutto il giorno, dalla colazione ai pranzi veloci, dall’aperitivo alla cena informale, che nella stagione primaverile ed estiva possono essere consumati anche nel piacevole giardino terrazzato.

Con un ingresso indipendente, 21 sale riunioni, di cui 19 che vantano luce naturale e 2 saloni con set-up e configurazione flessibili, l’hotel offre ampie strutture per riunioni ed eventi che si estendono su un totale di 2.500 mq, trasformandolo nel centro congressi più grande della zona, arricchito anche dal giardino ed un’area piscina ideali per eventi sociali, con possibilità di scegliere anche un menù ad hoc ispirato ai piatti di El Patio del Gaucho. L’hotel dispone anche di un parcheggio privato in grado di accogliere fino a 144 auto.
Grazie alla solida reputazione nell’ospitare eventi su larga scala, riconducibile alla storia del precedente albergo, il nuovo Sheraton Milan San Siro offre un’esperienza meeting di grande qualità che risponde alle numerose e diverse esigenze congressuali della zona, dove si trovano il Centro Congressi MiCo, il Business Park Caldera, Fiera Milano Rho e Fiera Milano City.
Un rapido accesso al centro città, a Citylife (il quartiere commerciale e residenziale firmato da grandi Archistar), la vicinanza allo Stadio Giuseppe Meazza e all’Aeroporto Internazionale di Malpensa, rafforzano ulteriormente il valore della posizione dell’hotel come polo degli affari.

Situato all’ultimo piano con affaccio sullo stadio e sulle Alpi, l’albergo vanta anche un luminoso centro fitness all’avanguardia dotato delle più moderne attrezzature Technogym e la Elite Spa and Wellness San Siro completa di 4 cabine per trattamenti, una SPA suite, un’area umida e relax con un angolo per snack salutari, offrendo così ulteriori opportunità per il benessere e il relax degli ospiti.

Lo Sheraton Milan San Siro, con il suo design contemporaneo e deciso, è un paradiso di tranquillità nella dinamica e urbana Milano, che offre un modo alternativo per staccare dai ritmi cittadini e rilassarsi in un ambiente calmo e contemporaneo. Insolito per i suoi vasti spazi aperti e per la flessibilità degli spazi interni ed esterni, l’hotel è stato progettato come un luogo per rimanere connessi, utilizzando il meglio dello stile milanese, pur rispettando il patrimonio degli anni ’60, e la posizione strategica nel cuore del distretto business e congressuale di Milano.

In un quartiere popolato da centri congressi, stadi, campi da golf e aree verdi, l’hotel offre una nuova visione per i viaggiatori ed estende un caloroso benvenuto alla comunità locale alla ricerca di un luogo stimolante per riconnettersi in un’oasi urbana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *