Atahotels segue UNA ed entra nel Convention Bureau Italia

A seguito dell’acquisizione dell’attività di gestione alberghiera e degli immobili UNA Hotels & Resorts da parte di UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Atahotels e UNA Hotels & Resorts un nuovo polo dell’ospitalità è nato in Italia.

Insieme, le due realtà, hanno un portafoglio di 5.500 camere su 43 hotel in 25 destinazioni. Numeri importanti, che accrescono sempre di più la rappresentatività del Convention Bureau Nazionale, portandolo a coprire in maniera sempre più capillare l’intero territorio.

A seguito della fusione, anche Atahotels, come UNA Hotels & Resorts – che in passato era stata, peraltro, la prima catena alberghiera italiana ad entrare nel Convention Bureau Italia – si assocerà al network che promuove la meeting industry italiana nel mondo.

Atahotels vanta 4 Hotel, 4 Resort e 4 Aparthotel, ma ha anche un’ importante vocazione business e congressuale. Due esempi sono l’Atahotel Expo Fiera di Milano, con un centro congressi che può ospitare fino a 1.200 persone in plenaria; e il Naxos Beach, a pochi chilometri da Taormina, con sale meeting fino a 800 persone.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *