Nelle giornate del 13, 14 e 15 novembre, Matera ospita una nuova tappa di “Btm InterAzioni“, roadshow di avvicinamento a BTM Italia 2024 a Bari e che vede coinvolti operatori del settore, enti del turismo, buyer nazionali e internazionali e aziende e organizzazioni del territorio lucano. Questo incontro ha come fine la creazione e diffusione di pratiche esemplari e contenuti di alta qualità, facendo leva su una collaborazione attiva con le autorità locali, le aziende e gli operatori turistici dei territori d’eccellenza. L’obiettivo dell’evento è integrarsi con il contesto socio-culturale del luogo, mirando a trasmettere l’esperienza del brand a un pubblico più vasto, non limitato solo agli addetti ai lavori, e a contribuire al rafforzamento dell’immagine della destinazione turistica, oltre a favorire la diversificazione e la destagionalizzazione dell’offerta turistica.

L’evento, con il sostegno e il finanziamento del Comune di Matera e dell’assessorato al Turismo, presenterà una speciale edizione incentrata su diversi aspetti del turismo, come quello culturale, esperienziale, paesaggistico, cinematografico, enogastronomico, oltre a sessioni di formazione e dialogo tra giovani e imprese del settore. Saranno organizzati incontri B2B tra acquirenti nazionali e internazionali e venditori locali, laboratori pratici (ad esempio di pane, ceramica, argilla, cartapesta, legno, ecc.), formazione per gli operatori alberghieri e del turismo matrimoniale. In aggiunta, ci sarà una sezione dedicata a conferenze con esperti del settore e attività esperienziali e di intrattenimento per buyer internazionali e giornalisti, che esploreranno le bellezze di Matera. La parte convegnistica dell’evento si svolgerà nella Sala Ipogeo dell’Hotel Alvino 1884 a partire dalle 15:00 di mercoledì 15 novembre.

L’assessore al Turismo di Matera, Tiziana D’Oppido, ha commentato: «Ospitare un format come Btm a Matera significa valorizzare l’una e l’altra e offrire un’ulteriore vetrina a una destinazione già di per sé molto ambìta. Inoltre, non è un caso che la nostra scelta di date sia caduta nella settimana prossima. L’abbiamo infatti deciso nell’ottica turistica della promozione della città, soprattutto finalizzata alla destagionalizzazione dell’offerta e all’incremento delle presenze a Matera anche nei mesi di più basso flusso turistico, come appunto il mese di novembre».

Nevio D’Arpa, CEO & Founder di BTM Italia, ha aggiunto: «Il turista contemporaneo desidera entrare nel contesto, vivere la comunità e respirarne l’autenticità. Le esigenze dei viaggiatori sono cambiate e per rispondere adeguatamente alla nuova domanda diventa importante sviluppare un approccio progettuale condiviso. Con BTM InterAzioni puntiamo a offrire un contributo determinante nel processo di trasformazione in atto, progettando e costruendo insieme alle comunità di riferimento. L’industria turistica è composta da mille sfaccettature, ed è in continua trasformazione, ecco perché diventa necessario stare al passo coi tempi e favorire momenti di incontro e di confronto come questo».

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *