Voglia di ripartire e di ritornare a viaggiare: per scoprire un ampio ventaglio delle migliori mete estere e nazionali da raggiungere nell’estate 2021, e non solo, torna per il secondo anno Roma Travel Show, manifestazione che si impegna a promuovere la ripartenza della filiera turistica efficiente e sicura e che per questo motivo ha spostato nuovamente le date dell’evento, che era già slittato da gennaio ad aprile.
Ora la fiera è in programma dal 4 al 6 giugno 2021 al Palazzo dei Congressi della capitale: l’evento, aperto a pubblico e operatori, permette di ricevere i consigli degli esperti, per creare la migliore esperienza di viaggio, che sia esso di nozze, emozionale, rilassante, avventuroso o di scoperta. Punto di incontro tra utente finale e tutti gli attori del Turismo Organizzato, dalle Associazioni di Categoria ai Tour Operator, il Salone del Turismo della Capitale coinvolge tutti gli attori della filiera organizzata del mondo dei viaggi, basata su criteri di garanzia, sicurezza e assistenza.

L’appuntamento, nato con l’obiettivo di promuovere il prodotto turistico nel suo insieme all’utente finale, pone per la seconda edizione particolare attenzione allo Stivale con lo Speciale Italia, un Paese da esplorare in tutta la sua bellezza e tutta la sua lunghezza, tra 282 siti archeologici, 7.914 km di costa, 1.200 vette alpine, 536 monumenti, 4.158 musei per un totale di 4.976 luoghi da vistare, vivere e gustare. Roma Travel Show contribuisce a questa (ri)scoperta del Belpaese promuovendo iniziative ecosostenibili, percorsi enogastronomici, turismo lento, sostenendo e incentivando la partecipazione degli operatori di questi speciali settori.
Non solo Italia però, spazio anche ai tanti “turismi” in cui si è specializzato il comparto a livello internazionale, per percorrere le vie del mondo informati e accompagnati da quel senso di fiducia che portano con sé tutti coloro che hanno consapevolezza di essere sempre in buoni mani. A Roma Travel Show protagonisti della manifestazione sono infatti gli operatori qualificati che forniscono al viaggiatore risposte professionali alla richiesta di garanzia, affidabilità, sicurezza e assistenza, caratteristiche che con la globalizzazione e le nuove tecnologie sono messe in pericolo. Tra le tante proposte in mostra, largo agli itinerari ecosostenibili e enogastronomici, al turismo spirituale, sportivo, musicale, cinematografico, artistico e ai nuovi trend quali quelli dedicati al benessere e ai viaggi wow, costruiti su misura da Travel Specialist.

Condividi: