EHMA rafforza la sua collaborazione con le due più famose università alberghiere al mondo pianificando alta formazione e futuro. “Gli accordi stretti ultimamente con le due maggiori università alberghiere, riconosciute a livello mondiale, rappresentano un importante valore aggiunto per i soci EHMA, specialmente in questo momento così critico ed incerto.

In collaborazione con EHL, EHMA ha deciso di offrire ai soci ed ai partner tre interventi in esclusiva da parte di professori di EHL su temi di interesse relativi al settore alberghiero. Il moderatore sarà Michael J. Gray, Delegato Nazionale EHMA UK. Il primo intervento “Hotel Technology 2020 and beyond”, focalizzato sulle tecnologie che saranno importanti per gli alberghi nei prossimi anni, è previsto il 25 febbraio da parte del Prof. Ian Millar. La Dr.ssa Jie Yu Kerguignas affronterà il 20 aprile un tema di assoluta attualità, “Frontlines in crisis”, sulle tensioni che hanno avuto il maggiore impatto sul benessere e sulle performance dello staff durante il Covid-19. Infine il 27 maggio il Dr. Florent Girardin insieme al Dr. Luciano Lopez parleranno dell’economia circolare e del “Futuro dell’industria dell’ospitalità”.

È una grande opportunità da non perdere”, commenta Ezio A. Indiani, Presidente EHMA e GM Hotel Principe di Savoia Milano, “Per citare Benjamin Franklin ‘L’investimento in conoscenza paga i migliori interessi'”.

Condividi: