È tutto pronto per lo sbarco nel mercato italiano di flibco.com, società specializzata in soluzioni di mobilità aeroportuale e già affermata in diversi Paesi europei come Belgio, Lussemburgo e Germania. Per il debutto nel Belpaese, la società sceglie di collegare la città di Torino e l’aeroporto di Milano Malpensa, inaugurando oggi, lunedì 21 marzo, l’apertura delle vendite online. Il servizio sarà effettivamente operativo a partire da venerdì 25 marzo.

Il nuovo collegamento gestito da Flibco.com sarà attivo 7 giorni su 7, con tariffa fissa di 22 Euro. Ogni giorno, ci saranno 10 partenze da Torino in direzione di Milano Malpensa e 10 partenze da Milano Malpensa in direzione Torino e il servizio sarà operato dal partner locale Linea Azzurra. Per venire incontro alle esigenze dei diversi passeggeri, nella città di Torino i bus effettueranno 3 fermate, presso la stazione Torino Lingotto, la stazione Torino Porta Susa e in Corso Giulio Cesare.
La programmazione delle corse è basata su un’analisi approfondita degli orari del traffico aereo e permette ai passeggeri di arrivare o lasciare l’aeroporto senza inutili perdite di tempo, poiché sincronizzata con il calendario di arrivi e partenze delle compagnie aeree.
Il servizio è acquistabile direttamente a bordo del pullman o con pochi click sul sito www.flibco.com o sull’app per smartphone. L’esperienza di acquisto online è pensata per essere semplice e intuitiva e per dare al cliente tutte le informazioni necessarie per un viaggio sereno.
I collegamenti saranno operati tramite bus di ultima generazione, tutti appartenenti alla categoria Euro 6, per garantire le minori emissioni possibili di gas inquinanti. Inoltre, le navette saranno attrezzate con tutti gli equipaggiamenti necessari per garantire un viaggio confortevole: Wi-Fi gratuito, prese USB per ricaricare tablet e smartphone, toilette a bordo e ampio spazio per le gambe.

“Crediamo fortemente nel mercato italiano, caratterizzato da grande dinamismo e da un patrimonio turistico davvero enorme – ha commentato Tobias Stüber, CEO di flibco.com -. In particolare, per il nostro debutto abbiamo scelto di puntare su Torino, una città ricca di bellezze da scoprire e con una popolazione desiderosa di ricominciare a viaggiare. Con il nostro sbarco in Italia puntiamo a offrire un servizio moderno, di alta qualità e fortemente orientato alla digitalizzazione, per supportare e contribuire a rilanciare il settore del trasporto aeroportuale dopo la crisi da Covid-19. Nei nostri piani di sviluppo futuro, puntiamo ad attivare il nostro servizio in altri aeroporti italiani, con l’obiettivo di migliorare l’offerta di mobilità e contribuire al rilancio del settore turistico del Paese, sostenendo allo stesso tempo il sistema economico delle città in cui operiamo”.

Grazie a un software avanzato per la gestione della flotta e delle prenotazioni online, la piattaforma di Flibco.com offre due tipi di servizi aeroportuali: il Door2Gate e lo Shuttle Bus. Il primo è un servizio di navette che permette di raggiungere l’aeroporto da casa propria condividendo il tragitto con altri passeggeri che sono sul tragitto e devono recarsi all’aeroporto allo stesso orario, il che si traduce in un’importante riduzione dei costi per i passeggeri e dell’inquinamento e del traffico grazie al car pooling. Lo Shuttle Bus invece è un servizio di Bus navetta da e verso gli aeroporti che permette di raggiungere le proprie destinazioni in modo comodo, rapido e a tariffe competitive.

Nello scenario globale post Covid-19, Flibco.com ha deciso di investire nel mercato italiano, dando un messaggio positivo e di speranza all’intero settore turistico, particolarmente colpito dall’emergenza sanitaria, e supportando il tessuto economico locale. L’azienda, infatti, lavora esclusivamente con partner e personale locali, creando nuove soluzioni di mobilità e opportunità lavorative.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *