Gardaland ha festeggiato il suo 49° anno di attività con l’inaugurazione di una nuova e adrenalinica attrazione: Wolf Legend. Questa novità promette di regalare emozioni uniche a famiglie, amanti del brivido e temerari di ogni età, aggiungendo un ulteriore elemento di eccitazione alla già ricca offerta del parco.

Wolf Legend: un’avventura senza precedenti

Wolf Legend è una Drop & Twist Tower caratterizzata da un impatto scenografico straordinario e da un movimento che fa compiere agli ospiti tre salti nelle fauci del lupo, dopo averli elevati a un’altezza da cui si può ammirare tutto il Parco con la sensazione di essere sospesi nel vuoto. La sua inaugurazione ha ovviamente attratto un gran numero dei visitatori che affollano quotidianamente i viali colorati del parco. L’attrazione trae ispirazione da un maestoso lupo di oltre 16 metri con le fauci spalancate, offrendo un’avventura immersiva in una scenografia unica. La tematizzazione inizia già dall’ingresso, con un portale caratterizzato da un grosso tronco di albero che, a causa di un maleficio, ha preso le fattezze del lupo. I visitatori sono chiamati a decifrare simboli misteriosi per liberare il lupo pietrificato dalla maledizione. A bordo di una “gondola” con 16 postazioni, i più coraggiosi dovranno compiere un audace rituale che li porterà a 25 metri di altezza sulla torre ottagonale di colore viola.

La torre ottagonale di Wolf Legend è composta da tre tronchi assemblati per un totale di circa 22.000 kg. La struttura è stata trasportata e innalzata con l’ausilio di gru e un sistema idraulico avanzato, gestito tramite un pannello di controllo touch screen. La portata oraria dell’attrazione è di 360 persone, garantendo un’esperienza dinamica e coinvolgente per tutti i visitatori.

Sabrina De Carvalho, amministratore delegato di Gardaland ha dichiarato: “Siamo felici che a Gardaland il numero di visitatori stranieri continui a crescere, nonostante lo stop dei flussi da Israele che per noi erano molto importanti. Lo scorso anno abbiamo registrato un aumento del 20% e quest’anno vediamo un incremento significativo anche tra i visitatori francesi, inglesi e croati. Su un totale di 3 milioni di visitatori, il 30% proviene dall’estero, confermando Gardaland come una destinazione turistica di respiro internazionale, che sicuramente è in grado di competere con i grandi parchi europei. Con la nuova attrazione Wolf Legend, contiamo di offrire un’entusiasmante nuova esperienza a un pubblico molto vasto, dalle famiglie con bambini ai gruppi di amici, che rappresentano la predominanza dei nostri ospiti. Wolf Legend è stata ideata e progettata dal Team Creativo Merlin Entertainments dopo aver ascoltato e valutato le richieste dei nostri visitatori, tramite sondaggi che effettuiamo costantemente all’interno del parco. Guardando al futuro, stiamo pianificando grandi novità, con progetti che potrebbero estendersi anche al di fuori del parco. L’aspetto turistico internazionale è fondamentale per noi, tanto che abbiamo un International Sales Manager dedicato a questo segmento. Abbiamo anche lanciato una pagina LinkedIn business per promuovere i nostri eventi, consolidando ulteriormente la nostra presenza nel settore B2B. Questi sforzi, uniti alla nostra continua innovazione e all’attenzione per l’esperienza dei visitatori, ci permettono di guardare al futuro con ottimismo e di continuare a offrire momenti indimenticabili a tutti coloro che scelgono Gardaland.”

Novità negli spettacoli

Non solo attrazioni, ma anche spettacoli: Gardaland Theatre arricchisce la sua programmazione con il nuovo show di magia e illusionismo, !MPOSSIBLE. Questo spettacolo, divenuto rapidamente uno dei momenti clou dell’esperienza al parco, si distingue per le sue atmosfere futuristiche, il ritmo incalzante e i numeri di magia strabilianti. Con illusioni spettacolari in stile Las Vegas, !MPOSSIBLE coinvolge sia grandi che piccoli grazie agli effetti speciali e alla presenza sul palco di un corpo di ballo, del mago e della sua assistente.

Animazione e incontri speciali

La magia di Gardaland continua con numerose attività di street animation che animano i viali del parco. Ballerini, cantanti, maghi e altri artisti a sorpresa coinvolgono gli ospiti in avventure lungo i viali. Per i più piccoli, Gardaland riconferma la presenza degli amati Meet&Greet, dove i bambini possono incontrare l’iconica mascotte Prezzemolo, la simpatica Peppa Pig, ballare con JJ della serie musicale CoComelon e divertirsi con i 44 Gatti.

Cinema 4d e aperture serali

Imperdibile è anche la nuova proiezione al Cinema 4D di un classico: LOONEY TUNES™ 4D. Dal 15 giugno, Gardaland entrerà nel vivo della stagione estiva con Gardaland Night is Magic, con aperture serali fino alle ore 23:00, offrendo 13 ore di puro divertimento. Il 22 giugno sarà la volta del Gardaland Summer Festival, evento musicale con RTL 102.5, che vedrà gli Articolo 31 come special guest. J-Ax e DJ Jad trasformeranno piazza Jumanji in una discoteca a cielo aperto, con un viaggio musicale che abbraccerà tutte le generazioni.

Spiega Alessandra Zanoni, Direttore Operativo di Gardaland: “Dopo la stagione 2023, che si è rivelata molto positiva, superando i risultati del 2019, nel 2024, caratterizzato dal forte maltempo nei primi mesi, siamo riusciti comunque a mantenere le performance secondo le aspettative grazie alle novità introdotte e ai nuovi spettacoli che hanno arricchito l’offerta del parco. La maggior parte delle nostre vendite avviene online, un canale che continua a crescere significativamente. Gli abbonamenti hanno registrato un incremento del 20%, segno del forte interesse e della fidelizzazione dei nostri visitatori. Anche gli eventi B2B e il tour operating sono stati in linea con il budget previsto, dimostrando una solida performance in questi settori. Per l’alta stagione, puntiamo a raggiungere un’occupazione del 95%-98% negli hotel, un obiettivo ambizioso ma alla nostra portata. Abbiamo inoltre registrato un 46% di arrivi stranieri, con una prevalenza di visitatori di lingua tedesca. Questo dato conferma Gardaland come una meta turistica internazionale di grande attrattiva£.

Autore

  • Domenico Palladino

    Domenico Palladino è editore, consulente marketing e formatore nei settori del travel, della ristorazione e degli eventi. Dal 2019 è direttore editoriale di qualitytravel.it, web magazine trade della travel & event industry. Gestisce inoltre i progetti editoriali di extralberghiero.it, dedicato agli operatori degli affitti brevi e cicloturismo360.it, per gli amanti del turismo su due ruote. Ha pubblicato per Hoepli il manuale "Digital Marketing Extra Alberghiero". Laureato in economia aziendale in Bocconi, indirizzo web marketing, giornalista dal 2001, ha oltre 15 anni di esperienza nel travel. Dal 2009 al 2015 è stato web project manager del magazine TTG Italia e delle fiere del gruppo. Dal 2015 al 2019 è stato direttore editoriale di webitmag.it, online magazine di Fiera Milano Media dedicato a turismo e tecnologia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *