I numeri nei bilanci di IDEE PER VIAGGIARE sono inequivocabili: le decisioni e le strategie prese durante il periodo pandemico si sono rivelate oggettivamente vincenti. “Essere imprenditori implica fare continuamente scelte.” – commenta Danilo Curzi CEO di IDEE PER VIAGGIARE – “ Pre-pandemia venivamo da un decennio di risultati positivi e in continua crescita; abbiamo scelto di usare i due anni di blocco per investire quanto accantonato, nella nostra azienda ma soprattutto nella squadra e nel team di lavoro. I dati, ad oggi, post biennio più difficile che mai, ci danno ragione; abbiamo saputo immediatamente cogliere tutte le opportunità date dalla ripartenza e, ora, siamo pronti per affrontare i prossimi anni con una macchina più forte e un equipaggio coeso, preparato e in continua evoluzione”.


Il bilancio dal 1° novembre 2020 al 31 ottobre 2021 vede un fatturato di 37,25 milioni di euro: questi risultati sono stati prodotti in 4 mesi di attività, scorporando quelli con divieto di viaggiare. Vale la pena citare che il bilancio precedente aveva potuto contare su soli 3 mesi di attività: l’aumento del fatturato è stato pari al 25%. Per l’anno finanziario in questione, il COVID-19 ha continuato ad essere protagonista non gradito, obbligando l’azienda a rivedere e rimodulare i propri obiettivi con cadenze bimestrali. Ciò nonostante, gli investimenti hanno riguardato il completamento della trasformazione della digitalizzazione aziendale, la pianificazione di nuovi prodotti da inserire sul mercato, il miglioramento del prodotto già presente su determinate destinazioni, l’allargamento del raggio d’azione verso nuove agenzie di viaggi e assunzioni mirate; quest’ultimo aspetto totalmente in controtendenza.

La coerenza nella gestione, unita alla continuità operativa, ha confermato da una parte quanto previsto, dall’altra i presupposti per rendere l’azienda pronta al momento della ripartenza delle attività del settore. Di fatto nel settembre 2021 è avvenuta la riapertura, prima soft e poi sempre più allargata, garantita dai “corridoi turistici”; quello autorizzato verso le Maldive è stato determinante per l’azienda. Il risultato è stato visibile nell’immediato, incidendo nella produzione degli ultimi due mesi dell’anno finanziario, settembre e ottobre, ma soprattutto è stato propedeutico per l’anno 2022, che ha visto il successo delle proposte coltivate verso Stati Uniti, Emirati Arabi, Thailandia, Indonesia e Perù.
Il Consiglio di Amministrazione ha deciso di distribuire parte degli utili fra tutti i dipendenti. Danilo Curzi CEO di IDEE PER VIAGGIARE commenta questa scelta: “Un modo per condividere gli sforzi e i sacrifici fatti in questi due anni da parte di tutti, di restituire la passione, professionalità e dedizione, di condividere i piccoli successi ottenuti in un momento così difficile e di essere coerenti con quanto fatto e dichiarato negli anni in tema di personale e forza lavoro.”

Il bilancio dal 1° novembre 2021 al 31 ottobre 2022: sarà chiuso tra poche settimane: le stime ragionevoli portano a parlare di 94 milioni di euro, con una crescita del 50% del valore della produzione rispetto all’era pre-Covid. Il 2022 è stato un ulteriore anno di investimenti, in tecnologia, CRM e risorse umane. Parallelamente, l’allentamento delle restrizioni con l’apertura dei corridoi, l’apertura di Dubai, il grande successo dell’EXPO, e a marzo 2022 delle frontiere, hanno spinto il trend delle prenotazioni e hanno contribuito a generare grandi numeri.
  
IDEE PER VIAGGIARE in controtendenza con il mercato, in questo periodo ha inoltre implementato il suo organico di 21 nuove risorse. Parte dello staff è stato inserito in seguito all’acquisizione del tour operator Marcelletti, avvenuta a fine 2021. Complessivamente l’organico dell’operatore consta di 166 persone.

Dubai Coastline

Pur nella concretezza, Danilo Curzi è ottimista: “Le implementazioni fatte a tutt’oggi hanno giovato e gioveranno maggiormente negli anni a venire. Tutta la struttura aziendale è come amplificata; il DNA che mette al centro la forza della persona ha avuto anche nell’ultimo anno finanziario una forte conferma e riteniamo sia uno degli elementi a garanzia del futuro. Per tale, ragione, consci di tutte le possibili criticità congiunturali e di mercato ma pronti a coglierne le opportunità, abbiamo un grande obiettivo per il prossimo anno, quello di superare i 100 milioni di euro di fatturato.”

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *