The Red Sea, la lussuosa destinazione situata sulla costa occidentale dell’Arabia Saudita, il 26 maggio ha inaugurato il suo terzo resort, il Nujuma, a Ritz-Carlton Reserve. Ispirato alla parola araba “Nujum”, che significa “stelle”, la struttura invita i viaggiatori a scoprire uno degli arcipelaghi più remoti e incontaminati del mondo.

“Nessun’altra meta offre una combinazione di paesaggi desertici e meravigliosi scenari marini come The Red Sea. Coloro che soggiorneranno presso il Nujuma saranno tra i primi a esplorare questa regione unica, caratterizzata da un territorio eterogeneo e da una straordinaria ricchezza culturale”, ha dichiarato John Pagano, CEO di Red Sea Global, società sviluppatrice di The Red Sea. “Gli ospiti del resort potranno iniziare la giornata con una passeggiata all’alba tra le montagne e i canyon, pranzare su un’isola remota per poi concedersi un rilassante trattamento spa nel pomeriggio. La sera, invece, potranno rilassarsi ammirando la magnifica volta celeste mentre ascoltano le storie di antichi pellegrini e commercianti che un tempo attraversavano queste terre, guidati dalle stelle.”
Progettata da Foster and Partners, l’architettura di Nujuma, a Ritz-Carlton Reserve si ispira alle forme sinuose delle conchiglie e utilizza materiali naturali dalle sfumature tenui che richiamano i colori del mare e della sabbia, oltre a pattern geometrici che ricordano il design tradizionale della regione. Gli eleganti interni del resort, inoltre, sono arricchiti da manufatti arabi, ceramiche, tappeti dalle fantasie saudite e preziosi arazzi che celebrano l’artigianato locale. All’esterno, invece, i sentieri che collegano gli spazi comuni alle ville sono incorniciati da una lussureggiante vegetazione autoctona.

Le coste dell’isola sono punteggiate da rigogliose foreste di mangrovie, uno degli ecosistemi più fertili del mondo e, immersi in questo panorama verdeggiante, i visitatori potranno avvistare uccelli marini, invertebrati marini e il pesce chitarra halavi. Oltre alle turchesi acque del Mar Rosso, inoltre, gli ospiti potranno esplorare la terraferma attraverso sentieri guidati che si snodano tra le maestose dune del deserto.

“Nujuma è la settima struttura firmata Reserve, la collezione esclusiva del brand Ritz-Carlton diffusa in tutto il mondo e rappresenta un vero e proprio invito a intraprendere un viaggio all’insegna della scoperta, in cui ogni esperienza trasforma il legame con la destinazione in un’emozione più profonda”, ha affermato Jenni Benzaquen, SVP e Global Brand Leader, The Ritz-Carlton e The St. Regis Hotels & Resorts. “Non vediamo l’ora che gli ospiti scoprano questo lussuoso rifugio, ideale per vivere un’avventura davvero trasformativa”.

Raggiungibile in barca o idrovolante, Nujuma conta 63 alloggi fra overwater e beach villas, che dispongono da una a tre camere da letto, ampie zone giorno e piscine private con vista sul mare. Ogni villa è dotata di telescopi, permettendo agli ospiti di ammirare il cielo stellato comodamente dal proprio alloggio. Le overwater villas, dolcemente adagiate sul blu dell’acqua e collegate da passerelle ad anello rialzate, offrono scorci panoramici e accesso diretto al mare. Poggiate su una spiaggia di soffice sabbia bianca, invece, le beach villas sono rifugi privati baciati dalla luce naturale e dalla frizzante brezza marina. Le ville sono servite da un host personale dedicato, che si prenderà cura di ogni dettaglio e guiderà gli ospiti attraverso tutte le esperienze che questa straordinaria destinazione ha da offrire.

“The Red Sea è una meta davvero straordinaria, resa ancor più sorprendente da uno sviluppo e una gestione che pone al centro la rigenerazione. Ciò significa che, visitando la destinazione, i turisti giocano un ruolo centrale nella salvaguardia e nel miglioramento dell’ambiente circostante”, ha aggiunto John Pagano.

Una volta completata nel 2030, la destinazione comprenderà 50 resort, che offriranno fino a 8.000 camere d’albergo e più di 1.000 proprietà residenziali su 22 isole e sei aree interne. La destinazione comprenderà anche porti turistici di lusso, campi da golf, spazi dedicati all’intrattenimento, alla ristorazione e al tempo libero.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *