Air Transat, compagnia aerea canadese rappresentata in Italia da REPHOUSE® GSA, ha esteso l’accordo di code-sharing con Porter Airlines creando una joint venture con l’obiettivo di offrire opzioni di viaggio ottimali ai propri clienti. La collaborazione prevede l’incremento dei servizi tra Nord, Centro e Sud America, Europa, Nord Africa, Messico e Caraibi, con partenze dagli aeroporti di Toronto Pearson (YYZ) e Montreal Trudeau (YUL).
L’implementazione graduale di questa strategia, che si protrarrà fino al 2024, mira a accelerare l’espansione di entrambe le compagnie nei rispettivi mercati. Porter concentrerà la sua crescita sul mercato nazionale e transfrontaliero a corto e medio raggio, mentre Air Transat punterà all’espansione internazionale a medio e lungo raggio.
Attualmente, Air Transat serve oltre 60 destinazioni internazionali in Nord, Centro e Sud America, Europa, Nord Africa, Messico e Caraibi. D’altro canto, Porter Airlines copre più di 30 destinazioni in Canada e negli Stati Uniti. Grazie a questa collaborazione, le due compagnie combinate saranno in grado di servire oltre 80 destinazioni.

Annick Guérard, Presidente e Amministratore Delegato di Transat, ha sottolineato l’importanza di questo accordo come un passo significativo nel piano strategico di Transat, contribuendo allo sviluppo di una rete competitiva e sostenibile. Ha inoltre evidenziato la soddisfazione nell’estendere la collaborazione con Porter, un partner allineato ai valori di attenzione verso il cliente. L’alleanza consentirà a entrambe le compagnie di ottimizzare le risorse e accelerare l’espansione della loro impronta transatlantica.

Michael Deluce, Presidente e CEO di Porter, ha sottolineato che questa partnership amplificherà ulteriormente l’espansione di Porter, consentendo una rete più ampia e aumentando le frequenze su rotte chiave, oltre a esplorare nuovi mercati con minore traffico point-to-point. L’acquisizione di 100 nuovi aeromobili Embraer E195-E2 da parte di Porter sarà rafforzata grazie a questa collaborazione.

Questa alleanza rappresenta un’evoluzione dell’attuale accordo di codeshare attivo da ottobre 2022 tra Air Transat e Porter, sottolineando l’impegno a lungo termine di entrambe le compagnie.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *