SITA e Fraport uniscono le forze per consentire a tutte le compagnie aeree dell’aeroporto di Francoforte di utilizzare la biometria facciale per l’identificazione dal check-in all’imbarco sull’aereo. Francoforte è il primo scalo in Europa a offrire touchpoint biometrici ai passeggeri di tutte le compagnie aeree, consentendo ai viaggiatori di attraversare più agilmente l’aeroporto, senza avere intoppi.Grazie alla soluzione biometrica Smart Path di SITA, supportata da NEC, il volto diventa la carta d’imbarco. I passeggeri possono registrarsi in modo sicuro in anticipo sul proprio cellulare attraverso l’app biometrica di Star Alliance o direttamente al chiosco del check-in con il proprio passaporto biometrico. L’intero processo di registrazione richiede solo pochi secondi.
Una volta registrati, i passeggeri passano attraverso i checkpoint dotati di riconoscimento facciale senza mostrare alcun documento fisico. La nuova tecnologia è già utilizzata da oltre 12.000 passeggeri al check-in, al controllo delle carte d’imbarco e ai gate d’imbarco.

Sergio Colella, Presidente Europa di SITA, ha dichiarato: “Abbiamo visto che più riusciamo ad automatizzare il viaggio dei passeggeri in aeroporto, migliore è la loro esperienza. I touchpoint biometrici velocizzano in modo significativo i passaggi obbligatori in aeroporto, dando ai passeggeri più tempo per rilassarsi prima del volo invece che aspettare in coda. Dalle nostre ricerche sappiamo che quando viene introdotta la biometria, oltre il 75% dei passeggeri la utilizza volentieri. Siamo quindi lieti di portare all’aeroporto di Francoforte i vantaggi di un viaggio più veloce in aeroporto”.

Pierre Dominique Prümm, Membro dell’Executive Board Aviation and Infrastructure di Fraport AG, ha dichiarato: “Insieme a Lufthansa e alle compagnie aeree di Star Alliance, offriamo questo servizio innovativo dal 2020, un’esperienza – con l’aiuto di SITA e NEC – che ora sarà estesa a tutte le compagnie aeree. Siamo il primo aeroporto europeo a offrire a tutti i passeggeri un viaggio comodo e contactless grazie alla biometria. Il nostro obiettivo per i prossimi mesi è quello di dotare almeno il 50% di tutti i chioschi per il check-in, la pre-sicurezza e i gate d’imbarco di questa nuova e pionieristica tecnologia.”

Naoki Yoshida, Corporate Senior Vice President di NEC, ha aggiunto: “In quanto partner per la tecnologia biometrica di Star Alliance e SITA, siamo orgogliosi di poter supportare l’approccio innovativo e pionieristico di Fraport per semplificare il transito in aeroporto dei passeggeri, creando un’esperienza di viaggio senza intoppi in uno dei più importanti gateway europei per i viaggi.”

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *