LATAM Airlines Group insieme alle sue filiali in Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Perù e Stati Uniti, ha comunicato oggi i risultati della votazione del Piano di Riorganizzazione, che descrive l’imminente uscita del gruppo dal Chapter 11, la versione americana del Concordato Preventivo. Il piano ha raggiunto un sostegno pari all’82% in termini di importo in dollari e 65% in termini di numero di creditori votanti nelle classi compromesse dal Piano.

Nel corso degli ultimi mesi, LATAM ha continuato ad impegnarsi in ampi negoziati e in un processo di mediazione, lavorando duramente per risolvere qualsiasi problema con il Piano. LATAM rimane fiduciosa che il piano sia equo, e consideri tutte le parti interessate. Se confermato, il Piano genererebbe nuovi fondi all’interno del gruppo attraverso una combinazione di capitale, titoli convertibili e debiti, e rafforzerebbe il suo bilancio, la liquidità e la struttura del capitale per le operazioni future. L’udienza di conferma è prevista per il 17 e 18 maggio 2022, quando il tribunale valuterà il Piano, l’ultima pietra miliare del processo di insolvenza negli Stati Uniti. LATAM continua a puntare al completamento del processo e all’uscita dal Capitolo 11 nella seconda metà del 2022.
Il Piano, il Disclosure Statement e altri materiali rilevanti del caso sono accessibili pubblicamente all’indirizzo: https://cases.ra.kroll.com/LATAM/

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *