i round di finanziamento 2023 delle startup

Il report annuale su round e investimenti di Startupitalia ci racconta la situazione delle startup italiane nel 2023, con un’accurata analisi di quelle che hanno chiuso importanti finanziamenti: nel corso dell’anno passato sono stati chiusi 166 round per un totale di 1.140 milioni di euro, un dato in calo del 51% rispetto al 2022. Numeri non molto positivi, considerando che oltre alle cifre il calo riguarda anche il numero dei finanziamenti chiusi nel corso dell’anno, in discesa del 17%. Ci sono però un po’ di buone notizie che riguardano le aziende che ruotano attorno al comparto del turismo e degli eventi: sono ben 14 quelle che hanno ottenuto finanziamenti e che si candidano ad avere un ruolo da protagonista nei prossimi anni. Inoltre alcune di queste hanno investitori di tutto rispetto, vediamo quali, in ordine di cifra ottenuta:

  • Cyclando ha realizzato una piattaforma dedicata al cicloturismo e nel 2023 ha concluso il primo crowdfunding su Mamacrowd incassando 500mila euro da 96 investitori tra cui diversi operatori del turismo.
  • Hotiday è un instant buyer di camere d’albergo che acquista camere invendute e le rivende online. Bonsai Ventures ha investito 500mila euro nell’idea.
  • Coderblock crea esperienze virtuali immersive per eventi e formazione: ha ottenuto un round da 1 milione di euro da parte di Deloitte e ADM Media.
  • Holidoit permette di prenotare esperienze per il weekend sulla propria piattaforma. Nel 2024 ha raccolto un milione di euro.
  • Spiagge.it, app per digitalizzare la gestione degli stabilimenti balneari nel 2023 ha incassato il primo round di finanziamento da 1,4 milioni di euro, guidato da Growth Engine.
  • 181travel è specializzata nella distribuzione di esperienze turistiche per turismo organizzato, crociere, hospitality e mice. Lo scorso anno ha chiuso un round da 2,5 milioni a cui ha partecipato CDP Ventures Capital SGR.
  • Wetaxi, piattaforma per i radiotaxi italiani ha chiuso un round da 2 milioni di euro sottoscritto da CDP Ventures Capital SGR e da Azimut Libera Impresa.
  • Freedome ha realizzato una piattaforma per le attività outdoor, dalle escursioni allo sport. L’idea ha raccolto 2,5 milioni di euro con il supporto di Opes Italia Sicaf Euveca.
  • Besafe Group sta rivoluzionando le assicurazioni nel travel offrendo una soluzione che si fa carico del rimborso in caso di cancellazione dell’ospite. Questo ha permesso di ottenere un round di 3 milioni guidato da PranaVentures e Azimut.
  • Limolane ha sviluppato una piattaforma digitale per la mobilità business con servizi NCC e hanno ottenuto un investimento da 4 milioni di euro guidato da Fabio Nalucci di Gellify.
  • Kampaay ha l’obiettivo di digitalizzare l’organizzazione e la gestione degli eventi aziendali. Nel 2023 ha ottenuto un round da 7,3 milioni di euro guidato da SG company.
  • Bizaway è una piattaforma specializzata in business travel che sta crescendo molto rapidamente. Nel 2023 ha ottenuto un finanziamento da 10 milioni di euro da Illimity.
  • Smart Pricing ha realizzato un software di revenue management per hotel e ha concluso un round di finanziamento da 13 milioni di euro guidato da Partech.
  • Weroad è un tour operator fondato da Paolo De Nadai che organizza viaggi di gruppo in tutto il mondo: nel 2023 ha comunicato un aumento di capitale da 18 milioni di euro, sottoscritto in parte dal family office H14 (holding di Barbara, Eleonora e Luigi Berlusconi) che ora detiene il 10,6% delle quote, anche grazie a una acquisizione di azioni ordinarie dai cofondatori per un controvalore di 650mila euro.

Autore

  • Domenico Palladino

    Domenico Palladino è editore, consulente marketing e formatore nei settori del travel, della ristorazione e degli eventi. Dal 2019 è direttore editoriale di qualitytravel.it, web magazine trade della travel & event industry. Gestisce inoltre i progetti editoriali di extralberghiero.it, dedicato agli operatori degli affitti brevi e cicloturismo360.it, per gli amanti del turismo su due ruote. Ha pubblicato per Hoepli il manuale "Digital Marketing Extra Alberghiero". Laureato in economia aziendale in Bocconi, indirizzo web marketing, giornalista dal 2001, ha oltre 15 anni di esperienza nel travel. Dal 2009 al 2015 è stato web project manager del magazine TTG Italia e delle fiere del gruppo. Dal 2015 al 2019 è stato direttore editoriale di webitmag.it, online magazine di Fiera Milano Media dedicato a turismo e tecnologia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *