Sono quasi 4.000 i buyer che varcheranno le porte dell’IMEX di Francoforte, in programma dal 14 al 16 maggio, in numero superiore al 2023, mostrando la crescita di un mercato che è sempre piu vivace anche nel sentimenti dei professionisti delgi eventi: secondo un sondaggio di MPI Outlook il 76% dei rispondenti prevede condizioni favorevoli per il prossimo anno.

I fornitori ad Imex hanno risposto di conseguenza con una forte rappresentanza dall’Europa, che costituisce la più grande area della fiera di quest’anno, seguita da vicino dagli espositori asiatici, la cui quota del pavimento espositivo è ora superiore ai livelli pre-pandemia. Molti fornitori asiatici hanno aumentato la loro partecipazione alla fiera: il Giappone, ad esempio, avrà la sua presenza più grande di sempre all’IMEX.

La fiera vedrà anche la più grande rappresentanza dall’Africa mai vista – inclusa il Ruanda che celebra i 10 anni dal lancio del suo convention bureau, presentato per la prima volta all’IMEX Francoforte 2014. Il settore degli eventi d’affari del Ruanda ha da allora registrato una crescita notevole, generando oltre 91 milioni di dollari statunitensi di ricavi l’anno scorso, rispetto ai 64 milioni dell’anno precedente.

Anche la presenza del Nord America è aumentata quest’anno. Lo stand canadese è più grande rispetto all’anno scorso, mentre il numero di destinazioni statunitensi è raddoppiato – oltre 20 rispetto alle 10 del 2023 – con la più grande partecipazione dall’inizio della pandemia. Insieme ai nuovi espositori – Savannah, Bloomington, West Hollywood e Beverly Hills – tutte le destinazioni statunitensi possono essere trovate nel nuovo padiglione Brand USA.

I principali gruppi alberghieri presenteranno tutti i loro portafogli, tra cui Sonder e Langham che sono entrambi nuovi alla fiera. Sono accompagnati da Accor, Hilton, Hyatt, Four Seasons, Marriott, Radisson e IHG, che sta raddoppiando la sua presenza in Germania a oltre 200 hotel in quasi 100 città.

Con il 40% degli organizzatori che si aspetta più partecipanti ai loro eventi rispetto all’anno scorso (secondo l’ultimo sondaggio Meetings Industry PULSE di Northstar), i buyer dell’IMEX Francoforte portano con sé un grande interesse negli appuntamenti. Oltre 50.000 incontri individuali erano già stati prenotati prima dell’apertura delle porte di oggi. La maggior parte dei buyer partecipa alla fiera provenendo da tutta Europa, Nord America e Asia, con quasi due terzi dal settore delle agenzie.

Alla base del tema principale della fiera, Impact, ci sono una serie di importanti sviluppi, tutti progettati per offrire valore aggiunto ai partecipanti. Il programma di formazione – oltre 200 sessioni in totale – trova un equilibrio tra le conoscenze pratiche di cui i pianificatori hanno bisogno per supportare il loro lavoro quotidiano e le questioni personali che risuonano con loro.

La sostenibilità continua a essere un tema centrale all’IMEX, con tutti i partecipanti che ora possono dare un contributo positivo al clima “bilanciando” il loro viaggio da e verso Francoforte attraverso una nuova partnership con Cloverly. Nell’ambito di un progetto pilota della Better Stands Initiative, tutti i costruttori di stand sono stati invitati ad autovalutarsi secondo il quadro dell’iniziativa con l’obiettivo di sostituire eventuali stand monouso rimanenti con costruzioni riutilizzabili

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *