E’ stata pubblicata la lista dei Leader della crescita 2024 realizzata da Sole 24 Ore e Statista: è l’elenco delle 500 aziende italiane, tra quelle che si sono autocandidate, che hanno ottenuto la maggiore crescita di fatturato tra il 2019 e il 2022.
E diverse sono le aziende del settore turistico, anche nelle prime posizioni, dall’ospitalità alla mobilità fino al business travel e all’organizzazione di eventi. Vediamo quali sono.

Al terzo posto complessivo e al primo per Ospitalità e viaggi, c’è la Golfo dei Sogni srl, azienda che gestisce il The Sense Resort di Follonica. La crescita è del 328,64% con un fatturato 2022 di 8,1 milioni di euro, dovuto anche al fatto che si tratta di una nuova apertura alberghiera, che ha iniziato ad accogliere ospiti nel 2020, pur avendo iniziato l’attività nel 2019.

All’8° posto c’è Bit mobility, classificata nella categoria IT e software, ma ben nota per gestire l’omonima piattaforma di mobilità cittadina per sharing di monopattino ed ebike: per l’azienda di Bussolengo la crescita è del 233,85%, di poco sopra i 7 milioni di fatturato.

Al 13° posto c’è Salabam srl con 11,5 milioni di fatturato, in crescita del 205,87%, seconda nella categoria ospitalità. L’azienda opera con tre marchi, Salabam, VadoBay e Vivamod, e opera nel settore dei voucher di viaggio, in particolare per il welfare aziendale e programmi di loyalty.

BizAway – scaleup friulana specializzata in business travel – per il quarto anno consecutivo si conferma “in classifica classificandosi al 50° posto nella classifica generale e terza per ospitalità e viaggi. Un riconoscimento che attesta la crescita di BizAway, che dal 2020 ha già raccolto quattro round di finanziamento rispettivamente da 2, 2,5 e da 10 milioni di euro sia nel 2022 sia nel 2023. Oltre ad aver concluso nell’ultimo anno l’acquisizione del ramo business di Next Generation Travel, BizAway cresce anche in termini di personale con un incremento del +171% solo nel 2023, e una conseguente espansione a livello di sedi: 8 in totale tra Italia (Spilimbergo, Milano e Padova), Spagna (Barcellona e Vigo), Albania (Scutari e Tirana) e l’inaugurazione a marzo della prima sede extraeuropea negli Emirati Arabi (Dubai).

Al 66° posto in classifica generale c’è Sportit srl, prima nella categoria tempo libero e divertimento: l’azienda, che vanta una crescita del 94,69% superando i 10 milioni di fatturato, gestisce la piattaforma Snowit, per organizzare vacanze sulla neve.

All’89° posto c’è Busforfun, seconda nella categoria Tempo libero e divertimento: la crescita è del 78,25% a 4,8 milioni di fatturato: l’azienda mette a disposizione bus di linea per andare agli eventi e ne permette anche il noleggio.

Al 224° posto troviamo B&T Management, ragione sociale di Mutika group, azienda italiana con sede a Ragusa, leader nel settore degli Eventi, Meeting, Conferenze e Viaggi incentive. 18 milioni di euro di fatturato con una crescita del 45%.

Per finire in 428° posizione c’è Viaggia quasi gratis, agenzia viaggi del napoletano, con 4,5 milioni di fatturato e una crescita del 27,11%.

Autore

  • Domenico Palladino

    Domenico Palladino è editore, consulente marketing e formatore nei settori del travel, della ristorazione e degli eventi. Dal 2019 è direttore editoriale di qualitytravel.it, web magazine trade della travel & event industry. Gestisce inoltre i progetti editoriali di extralberghiero.it, dedicato agli operatori degli affitti brevi e cicloturismo360.it, per gli amanti del turismo su due ruote. Ha pubblicato per Hoepli il manuale "Digital Marketing Extra Alberghiero". Laureato in economia aziendale in Bocconi, indirizzo web marketing, giornalista dal 2001, ha oltre 15 anni di esperienza nel travel. Dal 2009 al 2015 è stato web project manager del magazine TTG Italia e delle fiere del gruppo. Dal 2015 al 2019 è stato direttore editoriale di webitmag.it, online magazine di Fiera Milano Media dedicato a turismo e tecnologia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *