L’event agency Target Motivation celebra il pieno ritorno dell’industria Mice alla normalità dando nuova linfa ed energia alle sedi di Roma e Milano, implementando l’organico con nuovo staff, fra cui creativi di live communication, project manager, event manager e producer, con l’obiettivo di stimolare il business su queste città, le più forti in Italia quanto a domanda di eventi dall’estero.
L’agenzia, attiva dal 1985, è cresciuta ininterrottamente e oggi annovera nel portafoglio clienti importanti, fidelizzati in vari settori: bancario, assicurativo, automotive, hi-tech, energie rinnovabili. È una realtà solida che con il suo stile innovativo è riuscita ad affrontare e vincere sfide sempre più avvincenti, via via evolvendosi da DMC a incentive house, poi provider ECM (Educazione Continua in Medicina) e PCO (Professional Congress Organizer), quindi integrando una business unit specializzata in comunicazione, creatività e grafica, una specifica per i lanci prodotto, uno studio di architetti e designer per allestimenti, décor e scenografie, un ufficio business travel, una segreteria organizzativa multilingue e dodici ambassador attivi in tutt’Italia.

Da segnalare anche la rete di affiliati (chiamata Net Tam (“net” come rete e “tam” nel senso del tam tam, cioè del “fare risonanza”), oggi diffusa in 23 Paesi e che consente a Target Motivation di essere presente in ogni continente. Questi partner sono DMC nel proprio Paese, dunque si concentrano sul ricettivo, e vengono selezionati sulla solidità e sull’approccio al lavoro quanto a cura dei dettagli, visibilità, professionalità, relazioni col cliente e disponibilità. Si trovano in Sud America, Stati Uniti, Canada, ovunque in Europa, negli Emirati e in altre zone di Asia e Africa.

Spiega Alessandro Sbrogiò, titolare di Target Motivation «Siamo soddisfatti perché i nostri clienti, sempre in aumento, ci danno fiducia. Il rapporto con loro diventa semplice e confidenziale, e ci consente di sviluppare gli eventi riuscendo ad anticipare i loro bisogni, in qualche modo stupendoli. In poche parole si sentono in buone mani, e la nostra espansione su Roma e Milano ne è la conseguenza. La scelta di investire sulle figure professionali ora attive anche in queste due città è adeguata ai tempi, e difatti ha già dato riscontro in pochi mesi».

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *