Nell’anno in corso, le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa hanno finora rimborsato oltre 2,5 miliardi di euro a un totale di 5,6 milioni di clienti (al 24 agosto 2020). Solo negli ultimi sette giorni sono state elaborate e pagate 140.000 richieste di rimborso, fa sapere l’azienda in una nota stampa

I clienti possono anche adattare in modo flessibile i loro piani di viaggio: tutte le tariffe delle società del gruppo Lufthansa, SWISS, Austrian Airlines e Brussels Airlines possono essere infatti riprenotate tutte le volte che si desidera senza costi aggiuntivi. Questa possibilità è valida in tutto il mondo per le nuove prenotazioni su rotte a breve, medio e lungo raggio.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *