Mama Shelter Nice aprirà le sue porte a giugno 2024 a Nizza, seducente e vivace città della Costa Azzurra. L’hotel disporrà di 102 camere, rooftop con piscina, bar e forno per la pizza, ristorante, due meeting room, due studio e una breakroom. Con il lancio di questa nuova àncora nel Mediterraneo, Mama Shelter arriva a contare 11 proprietà in Francia, per un totale di 18 hotel in tutto il mondo.

Mama Shelter Nice rappresenterà una nuova offerta nel quartiere Riquier, fedele all’impegno del gruppo di aprire in città e aree in via di sviluppo. Situato vicino al vecchio porto, il centro storico, l’hotel occuperà tre edifici, tra cui uno dei primi del XX° secolo, del quale è conservata la facciata originale. Mama Shelter diventerà il cuore pulsante del quartiere Riquier, inserendosi tra i vari parchi dedicati alle bocce, per accogliere abitanti del luogo e turisti. L’hotel è facilmente raggiungibile dall’aeroporto e dalla stazione centrale principale, anche con la linea diretta del tram.

Cédric Gobilliard, General Manager Mama Shelter, afferma: “Nizza e i suoi quartieri sono in continua evoluzione e sono più che mai un punto di attrazione per giovani e famiglie. Il nostro hotel ultimo nato in Francia, l’11° Mama, si inserirà in questa città accogliente dove regnano convivialità e creatività. Tra le sue mura, Mama Shelter Nice racconterà sia la storia antica che quella contemporanea della città – una storia stimolante e ricca di sapori, essenza marittima e arte.”

Benjamin El Doghaïli, architetto e responsabile dello studio di design Mama Shelter, ha abbracciato il patrimonio artistico di Nizza e ha progettato l’hotel come un tutt’uno con l’ambiente circostante. El Doghaïli trae ispirazione dalle opere dei numerosi pittori che si stabilirono in città, dalle tavolozze, dai motivi, dai soggetti e dai collage di Matisse, dagli uccelli di Braque, dalle ceramiche di Picasso del periodo di Vallauris.

Sulle pareti bianche della hall, affreschi dipinti a mano renderanno omaggio a questi artisti, illuminati da grandi specchi, insieme a gigantografie dell’artista Kate Mary. Il bianco si estende alle pareti delle camere, abbinato a tende color ocra che ricordano le tipiche facciate degli edifici nizzardi del XIX secolo. I tappeti sono stati disegnati dall’artista Laureline Galliot e celebrano il pointillisme, la tecnica pittorica che prevede l’applicazione di piccoli punti di colore distinti per formare un’immagine. Le piastrelle rosa cipria del bagno formano una scacchiera infinita dal pavimento al soffitto, e le iconiche maschere dei cartoni animati Mama saranno appese alle lampade del comodino, come in tutti gli hotel del portfolio.

Le meeting room – i funzionali ma giocosi atelier di Mama Shelter Nice – offriranno uno spazio per seminari personalizzati, lanci di prodotti, riunioni aziendali ed eventi. Da Mama Nice lavoro e tempo libero, affari e festeggiamenti si fondono alla perfezione. Il team accoglie turisti e professionisti, coordinando le attività, creando animazione e pause, organizzando aperitivi, pranzi e cocktail personalizzati.

In tutta la proprietà, El Doghaïli’ esprime il suo amore per le tonalità luminose e vibranti, sposando il giallo zafferano, l’ocra rossa, il blu oltremare e il verde oliva di Nizza, ispirandosi alle palette di colori dei pittori impressionisti. In collaborazione con artisti e artigiani di talento come Lola Mercier e Beniloys, bouquet di frutta, fiori e ortaggi mediterranei – come la lavanda, il girasole e il papavero di grano – decoreranno la punta delle colonne impreziosite da capitelli in gesso, ricordando lo stile di una natura morta di Van Gogh. Al centro del ristorante, un bancone in legno d’ulivo domina su un pavimento di piastrelle in terracotta, mentre sculture luminose sospese, ispirate alle luci che rischiarano le strade in festa, illuminano la sala. Tra i tre edifici si trovano un patio verdeggiante e un vicolo fiorito coperto da un tetto di vetro retrattile. Il rooftop ospita una piscina a mosaico con ombrelloni per ripararsi dal sole, sedie a sdraio e bar.

Serge Trigano, insieme ai figli Jérémie e Benjamin, ideatori di questa collezione di hotel lifestyle, commenta: “Fin dalla sua creazione, 15 anni fa, Mama Shelter ha affondato le sue radici nell’apertura verso gli altri, nella generosità, nel desiderio di condivisione e nello spirito gioioso che si respira sulle rive del Mediterraneo. Era naturale che un giorno Mama approdasse a Nizza, con entusiasmo e passione. Il Mama Shelter Nice è un rifugio per vacanzieri felici e nomadi di passaggio che assaporano la dolcezza e l’arte di vivere di questa bella città. Ma è anche il Mama per gli abitanti del luogo, invitati dalla mattina alla sera e dalla sera alla mattina per un drink, un caffè, un brunch, un pranzo o una cena. L’accoglienza verso gli abitanti delle città in cui Mama si stabilisce è una delle sue ragioni d’essere; è il fondamento della sua filosofia”.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *