Marriott International ha siglato di un accordo con Baraka Lodges LTD. con il quale farà ingresso nel segmento dei safari di lusso in Africa. JW Marriott Masai Mara Lodge sorgerà nella Riserva Nazionale di Masai Mara, una regione africana particolarmente nota per la conservazione della fauna selvatica e della natura selvaggia. L’elegante rifugio aprirà le sue porte nel 2023.

Con la sua posizione privilegiata di fronte alle famose sponde del fiume Talek e ai confini della riserva, il JW Marriott Masai Mara Lodge offrirà agli ospiti un punto di partenza sopraelevato per scoprire la Riserva Nazionale del Mara con i suoi panorami mozzafiato, la ricca fauna selvatica e le vaste pianure. Il progetto di costruzione include 20 tende di lusso, tra cui un padiglione principale con copertura in tela e due suite a baldacchino comunicanti, ideali per le famiglie, ciascuna con terrazzo privato e vista sul fiume. Tra le aree comuni vi saranno una sala ristorante, un lounge bar, una Spa e un’ampia terrazza all’aperto con bracieri dove la sera si terranno spettacoli di danza tradizionale Masai. Immersi nel paesaggio selvaggio, gli ospiti avranno l’opportunità di osservare i “Big Five” che popolano il Masai Mara: leoni, leopardi, bufali, rinoceronti ed elefanti. Tra giugno e settembre, la riserva ospita anche la grande migrazione annuale degli gnu, con oltre 10 milioni di esemplari che percorrono una distanza di quasi 3.000 km dal Serengeti, nella vicina Tanzania.
“In qualità di brand che affonda la sue radici nella mindfulness, non potevamo scegliere un posto migliore a beneficio di mente, corpo e anima della Riserva Nazionale di Masai Mara in Kenya”, afferma Bruce Rohr, Vicepresidente e Brand Leader JW Marriott. “JW Marriott Masai Mara Lodge offrirà agli ospiti uno scenario privilegiato per creare ricordi irripetibili, immersi nella natura incontaminata e circondati dalla fauna selvatica. JW Marriott ha motivo di vanto nell’ospitare viaggiatori amanti dell’avventura così come famiglie in questa meravigliosa regione del mondo”.

La salvaguardia del territorio e dei suoi abitanti sarà un aspetto importante per JW Marriott Masai Mara. Il safari lodge prevede di assumere fino a 50 dipendenti della comunità Masai locale e offrire interessanti iniziative di apprendimento agli ospiti che desiderano conoscere meglio questa destinazione.

“L’accordo siglato per JW Masai Mara Lodge e l’ingresso del gruppo nel segmento dei safari di lusso rappresentano una pietra miliare nell’espansione di Marriott International in Africa. Questo progetto storico è la risposta al crescente desiderio dei viaggiatori di vivere esperienze che consentano loro di instaurare un legame più profondo con la destinazione prescelta. JW Marriott incoraggia gli ospiti a essere consapevoli e presenti, un concetto che si presta perfettamente a vacanze safari memorabili” spiega Jerome Briet, Chief Development Officer Marriott International per Europa, Medio Oriente e Africa.

Con richiami all’ambiente circostante, il design e l’architettura del Lodge offriranno agli ospiti un’atmosfera autentica e sofisticata. Gli interni saranno curati dalla nota interior designer Kristina Zanic. La location e la natura circostante saranno celebrati in ogni angolo, creando armonia con il mondo naturale e traendo ispirazione dagli elementi: terra, vento, fuoco e acqua. I toni caldi dei materiali neutri e naturali contribuiranno a creare un ambiente accogliente, mentre la palette di colori terrei promette un soggiorno in armonia con il paesaggio, invitando gli ospiti a connettersi con la natura e concentrarsi sul proprio benessere.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *