Saranno le ultime frontiere digital il focus dell’edizione 2024 di MissionForum, con dieci partner e due studi ad-hoc presentati Business Travel, Mobility e Fleet management.
Si presenta ancor più ricca del solito, l’edizione 2024 di MissionForum, in programma il prossimo 11 marzo al Rosa Grand Milano – Starhotels Collezione. Le analisi e le riflessioni sulla mobilità aziendale, analizzeranno quest’anno le opportunità e criticità del mondo digitale e connesso per le aziende. Saranno approfondite con accademici, esperti di settore e alcuni dei maggiori player specializzati, le prospettive del contesto e di mercato, sia nella gestione Flotte, sia nel Business Travel.
Tra gli argomenti, oltre all’evoluzione incessante del fronte tecnologico, il dettaglio di nuovi sistemi e servizi, i pagamenti digitali, i rischi e le opportunità nella gestione dati. Saranno inoltre affrontate le tematiche proposte dei molti travel, fleet e mobility manager coinvolti attivamente, questa una caratteristica del format Newsteca nell’evento milanese.

Il gruppo Stellantis, partner di MissionForum, esporrà due modelli auto del marchio DS:
DS 7 e DS 4.

A moderare la giornata, tra seminari, open talk e momenti dedicati a particolari casi del mondo viaggi o trasporti, Omar Fumagalli, direttore Mission, MissionFleet e missionline.it. Sul palco esporranno relatori come Gabriele Grea, Ricercatore dell’Economia dei Trasporti e del Territorio, presso BOCCONI e Università di Berlino, Andrea Giuricin, CEO TRA consulting, Senior advisor for Investment funds, Senior Consult World Bank, Transport economist presso CESISP-UNIMIB e Francesco Galletti, Senior Consultant Scenari e Intelligence di The European House Ambrosetti che presenterà uno studio commissionato per MissionForum dal titolo: “I pagamenti digitali come abilitatori di nuovi modelli di mobilità”. Nello studio saranno approfondite le tematiche:

  • Il ruolo dei pagamenti digitali nelle sue diverse forme a supporto della creazione di nuovi servizi avanzati
  • La mobilità come dimensione chiave in cui use case legati ai pagamenti digitali possono innovare il modello di servizio
  • Il paradigma della Mobility as a Service (MaaS) e le attuali sperimentazioni in Italia
  • Le implicazioni dell’innovazione nei pagamenti digitali per la componente fleet e travel

Lato aziende, la partecipazione numerosa di quest’anno vede una decina di partner per discutere costruttivamente con fleet manager, travel manager e mobility manager

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *