Dal mese di gennaio, agli aeroporti di Venezia, Treviso e Verona gli e-gate – varchi di Polizia di Frontiera automatizzati per la lettura dei passaporti elettronici e riconoscimento biometrico dei passeggeri in partenza e arrivo da paesi extra-Schengen – sono stati aggiornati anche per la lettura delle carte d’identità elettroniche italiane. Un servizio ormai necessario, introdotto anche sulla base delle recenti disposizioni del Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza che, per i cittadini di nazionalità italiana maggiori di 14 anni in arrivo e partenza sulle seguenti 15 destinazioni, permette l’utilizzo della carta d’identità elettronica rilasciata dopo il 7 febbraio 2018: Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Egitto (solo per viaggi turistici organizzati), Georgia, Irlanda, Kosovo, Macedonia del Nord, Moldavia, Montenegro, Romania, Serbia, Tunisia (solo per viaggi turistici organizzati), Turchia.

In totale, al Marco Polo sono presenti 24 e-gate (12 alle partenze e 12 agli arrivi), al Canova 3 in area partenze (entro febbraio ne saranno installati 3 anche in sala arrivi), 6 al Catullo (3 alle partenze e 3 agli arrivi). Questa implementazione permette di accelerare le procedure di controllo del proprio documento, con conseguente riduzione dei tempi di attesa. Per quanto riguarda i Paesi extra-Schengen esclusi dall’elenco sopra indicato, continua ad essere necessario l’utilizzo del passaporto elettronico rilasciato dalla Questura.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *