La Regione Piemonte considera l’efficienza energetica una priorità strategica anche per il settore del turismo. Il Bando Efficienza energetica, ed energie rinnovabili nelle imprese, in scadenza a fine mese, offre “in primo luogo le PMI, la possibilità di rendere più efficienti dal punto di vista energetico le attività connesse ai cicli di produzione delle imprese e gli edifici di queste ultime abbattendo i consumi di energia primaria e di conseguenza i costi legati al consumo di energia”. Si tratta, come meglio evidenziato nella scheda a seguire, di finanziare le operazioni di efficientamento energetico o creazione di nuovi impianti in questo modo:
– Se micro o piccola impresa Finanziamento 70% a tasso zero, contributo a fondo perduto 30%.
– Se media impresa Finanziamento 80% a tasso zero, contributo a fondo perduto 20%.
– Se grande impresa Finanziamento 90% a tasso zero, contributo a fondo perduto 10%.
Vediamo nella scheda riassuntiva Quali sono le principali caratteristiche di questo bando, il cui termine di presentazione delle domande è il 29 settembre 2023.

Nome del bando

Bando Efficienza energetica ed energie rinnovabili nelle imprese

Ente Erogatore

Regione Piemonte, in collaborazione con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)

Cosa finanzia

Spese per:
Sistemi di efficientamento energetico;
Impianti a fonti rinnovabili per la produzione di energia termica ed elettrica

Quanto finanzia

Per le micro, piccole e medie imprese sono ammissibili:
investimenti di importo minimo pari a 80.000 euro per Efficienza energetica
100.000 euro per impianti Fonti Energie Rinnovabili fino ad un massimo pari a € 3.000.000, IVA inclusa.
Per le grandi imprese sono ammissibili:
investimenti che rivestono carattere di strategicità di importo minimo pari a € 500.000 euro e massimo pari a € 5.000.000, IVA inclusa.

Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria complessiva per entrambe le azioni ammonta a € 91.800.000 così suddivisa:
Azione II.2i.2 Efficientamento energetico nelle imprese: € 68.000.000;
Azione II.2ii.2 Promozione dell’utilizzo delle energie rinnovabili nelle imprese: € 23.800.000.

Chi finanzia

Tutte le aziende la cui sede o l’unità locale ove verranno realizzati gli interventi deve essere sita e operativa in Piemonte e risultare attiva e produttiva.
Non sono previste limitazioni relativamente ai codici Ateco ammissibili.

Procedura Valutativa

La procedura di richiesta del voucher è “a sportello”, che potrà essere sospeso anticipatamente rispetto alla suddetta data, nel caso in cui la dotazione di ciascuna Azione risulti esaurita/in fase di esaurimento. Tutte le domande presentate verranno comunque istruite.

Tempi di realizzazione dei lavori

Il progetto deve essere ultimato entro 24 mesi dalla data della concessione.Termini di presentazione delle domande
Le domande possono essere presentate da giovedì 30 marzo 2023 ore 9.00 a venerdì 29 settembre 2023 ore 12.00.

Contatti

Chi desiderasse ulteriori informazioni può scrivere a danilo.molaschi@bookingmyhotel.it
Oppure prendere appuntamento online direttamente con questo link: https://calendly.com/bookingmyhotel/bandi

Autore

  • Danilo Molaschi

    Danilo Molaschi è un architetto specializzato in economia e pianificazione urbanistica. Ha cominciato a lavorare con gli albergatori nel 2003, quando è diventato direttore dello sviluppo di business di Swisscom per l'Italia, entrando in contatto con i migliori imprenditori alberghieri italiani. Successivamente si è specializzato in servizi finanziari per albergatori, in particolare la locazione operativa e la finanza agevolata, diventando un consulente di direzione in grado di trovare i finanziamenti per far crescere economicamente le strutture alberghiere, realizzando i loro progetti, mantenendo un corretto e bilanciato controllo di gestione.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *