Mandarin Oriental, Singapore ha riaperto l’8 settembre 2023, al termine di un restyling durato sei mesi. L’aspetto rinnovato di questo hotel iconico fonde armoniosamente la natura distintiva della città-stato con il patrimonio culturale e le tradizioni architettoniche locali, promettendo esperienze capaci di trasmettere la quintessenza di Singapore. La riapertura diventa l’occasione per riaffermare il ruolo della struttura come location di eccezione dove ospitare eventi memorabili, grazie alla presenza di una vasta gamma di spazi eleganti e all’avanguardia come l’Oriental Ballroom.

“Da oltre 36 anni Mandarin Oriental, Singapore accoglie ospiti provenienti da tutto il mondo nel segno della calda ospitalità singaporiana. Con questa riapertura, siamo entusiasti di trasmettere lo spirito della città attraverso un restyling che unisce i leggendari servizi di Mandarin Oriental all’affascinante cultura locale, garantendo ai nostri ospiti una vera esperienza immersiva nel cuore della città”, racconta Philipp Knuepfer, General Manager del Mandarin Oriental, Singapore & Area Vice President Operations.

Il restauro guidato da Jeffrey Wilkes, Head Designer del celebre studio DESIGNWILKES, ha dato nuova vita agli interni originali dell’hotel attraverso l’utilizzo di colori e ispirazioni tipiche del luogo, come l’architettura in stile Peranakan, le case in bianco e nero e gli alberi Angsana.
“Ogni angolo dell’hotel racconta una storia, dai paesaggi lussureggianti di Singapore agli intricati dettagli che si possono trovare nelle botteghe tradizionali”, afferma Wilkes. “Vogliamo far sì che gli ospiti non visitino solamente la città, ma che si sentano parte integrante di essa.”

Caratteristica distintiva del design delle 510 camere e suite della struttura è il sublimarsi dei confini fra spazi interni ed esterni. Lo stile di ogni stanza si ispira infatti al panorama su cui affacciano le sue finestre: motivi batik e una palette di colori più freddi si fondono armoniosamente con i paesaggi visibili dalle camere con vista su Marina Bay, mentre quelle affacciate sul Mar Cinese Meridionale si distinguono per toni caldi che evocano il calore dell’alba. Gli spazi rivolti verso la città vengono invece contaminati dalla verdeggiante vegetazione di Singapore attraverso lussureggianti stampe botaniche capaci di trasportare all’interno ciò che è fuori.
Le 42 suite dell’hotel puntano a ridefinire gli standard dell’ospitalità di alta gamma. Tra queste spiccano la nuovissima Presidential Suite e la Royal Marina Bay Penthouse, posizionate sui due piani più alti della struttura con ampi balconi e vista a perdita d’occhio sul Mar Cinese Meridionale e Marina Bay. La Penthouse, dotata di 4 camere da letto, vanta anche una cucina professionale perfettamente attrezzata per ospitare esclusive cene private.

Tutte le aree comuni infondono calma e serenità. Entrando nella nuova Hall, gli ospiti vengono accolti in un’oasi di pace decorata con colori chiari ed irradiata di luce naturale. Magnifiche sfere di cristallo contenenti orchidee Vanda Joaquim fluttuano sopra la lobby, omaggiando il fiore nazionale di Singapore.
HOUS 65, la nuova lounge privata dell’hotel, si trasforma in uno spazio sofisticato, co-gestito dal team dell’esclusivo club privato Mandala Club, dove prendere parte ad un fitto calendario di eventi culturali, artistici e culinari che includono un ampio programma dedicato al vino, con degustazioni guidate da esperti sommelier e produttori vinicoli.
Mandarin Oriental, Singapore si conferma inoltre come palcoscenico ideale per esperienze culinarie eccezionali. Embu, la nuova proposta di ristorazione aperta tutto il giorno, è stata pensata come uno spazio fresco, verdeggiante e arioso con una zona buffet dedicata ai bambini e un’area giochi. Accanto alla hall, il Mandarin Cake Shop è un’elegante pasticceria che offre dolci finemente realizzati, pane artigianale e cioccolatini da gustare in negozio o da regalare a
propri cari, oltre a un delizioso tè pomeridiano.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *