Royal Caribbean: 116 milioni di dollari per il restyling di Freedom of the Seas

Sarà Freedom of the Seas la nave che nel 2020 ridefinirà il concetto di island hopping nei Caraibi meridionali, dopo il restyling da 116 milioni di dollari al quale sarà sottoposta nell’ambito del programma Royal Amplified di Royal Caribbean, un investimento per oltre 1 miliardo di dollari su 10 navi in quattro anni che tocca ogni aspetto dell’esperienza a bordo introducendo attrazioni nuove e emozionanti, ulteriori opzioni nell’ambito della ristorazione e del divertimento e spazi completamente rivisti per gli ospiti, inclusi bambini e adolescenti.

A partire dall’8 marzo 2020, la Freedom of the Seas appena rimodernata proporrà crociere di 7 notti nei Caraibi meridionali con partenza da San Juan a Porto Rico verso destinazioni di grande fascino, per visitare tra gli altri, Oranjestad, Aruba; Willemstad, Curaçao; Castries, Santa Lucia; Bridgetown, Barbados; Saint Johns, Antigua; e Kralendijk, Bonaire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *