Saudi Tourism Authority (STA) ha preso parte a TTG Travel Experience a Rimini, la fiera italiana dedicata al mondo dei viaggi e dell’ospitalità, per mostrare la meravigliosa e vibrante proposta turistica.
A seguito del successo riscontrato l’anno scorso, in questa edizione l’Arabia Saudita presenta agli operatori italiani la sua singolare offerta turistica, mostrando i nuovi prodotti e le autentiche esperienze della destinazione.
Nel corso dell’evento, l’Arabia Saudita insieme ai key partner si impegna ad incrementare la conoscenza della destinazione. Nel 2021, la partecipazione dell’Arabia Saudita ha generato un’impressionante crescita commerciale attraverso partnership strategiche – tra cui trenta nuovi tour operator con focus su Riyadh, Jeddah e AlUla.
L’Arabia Saudita, inoltre, sta incrementando la propria presenza in Italia lavorando per rafforzare le connessioni aeree a fianco della compagnia europea ultra-low cost Wizz Air.
L’obiettivo è quello di lanciare nuove rotte da Milano, Roma e Venezia in direzione Riyadh, Jeddah e Dammam – proponendo viaggi a prezzi vantaggiosi ai turisti e ai residenti tanto in Europa quanto in Arabia Saudita.
Sulla base di queste importanti cooperazioni, simbolo dell’impegno dell’Arabia Saudita nei confronti del mercato italiano, STA illustra nuove offerte turistiche per i viaggiatori del Belpaese, tra cui il recentissimo Banyan Tree ad AlUla, e 33 escursioni sulla costa a bordo di Msc Crociere in navigazione nel Mar Rosso.
Fahd Hamidaddin, CEO e Membro del CdA di Saudi Tourism Authority, ha dichiarato:
“L’Arabia Saudita è una destinazione ancora poco esplorata e una delle più moderne frontiere del turismo a livello mondiale. Con un’offerta senza precedenti, diamo il benvenuto ai visitatori per condurli a fare una camminata tra le montagne dell’Asir, per tuffarsi tra i paesaggi corallini incontaminati del Mar Rosso, e per toccare con mano migliaia di anni di storia nella suggestiva AlUla. E mentre l’Arabia Saudita festeggia i 90 anni di sodalizio con l’Italia, noi non vediamo l’ora di accogliere i viaggiatori per far scoprire loro le infinite possibilità custodite nel cuore autentico dell’Arabia”.
Oggi, l’Arabia Saudita è sempre più dedita a semplificare le procedure d’ingresso nel Paese.
L’Italia è uno dei 49 Paesi che possono accedere a un visto turistico elettronico (eVisa), e i cui cittadini possono fare richiesta e ricevere il proprio visto turistico online e in pochi minuti attraverso il portale di Visit Saudi.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *