L’Associazione Startup Turismo dal 9 all’11 ottobre sarà presente alla 56esima edizione del TTG TRAVEL EXPERIENCE, la fiera italiana più importante per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo, con 41 startup innovative tra le oltre 120 associate all’interno dell’Area Next, Padiglione C5. Una delle novità è un concept di allestimento nuovo, un percorso visivo che punta sulla valorizzazione delle idee imprenditoriali e sulla crescita, attraverso un metaforico “giardino delle idee” graficamente rappresentato sui desk.

Anche per questa edizione del TTG, l’Associazione registra un forte successo di presenza delle startup che, anno dopo anno, continuano a credere nel valore di un network associativo per presentare i propri prodotti e servizi innovativi all’interno delle Fiere di settore.

Startup Turismo, nata nel 2013 dall’idea di 7 imprenditori per riunire le migliori startup del travel, è riuscita, in questi anni, a catalizzare l’interesse di tutte le giovani aziende che cercano un laboratorio di idee, confronto e crescita. Un lavoro portato avanti negli anni grazie alla visione di Karin Venneri (Presidente), Flavio Tagliabue (Segretario generale), Raffaella De Donato (Community manager) e tutto il team di collaboratori che hanno reso pilastro importante tra le attività dell’Associazione quello di partecipare ad eventi e manifestazioni di rilievo come il TTG.

Tra le startup presenti a questa edizione della TTG ci sono piattaforme di digital concierge, servizi per il vacation rental, prenotazioni di hotel, b&b, case vacanze, recensione e reputazione on line delle strutture ricettive come Ada Travel, Besafe Rate, B2Book.net, Businessence, CleanBnB, DayBreakHotels, Edgar, Hotel Selling, Hotto, Maid for a day, MyTakeIt, Rentipro, 4 CAT – Rent Torino, Spotty wifi. C’è chi valorizza il patrimonio artistico e culturale e promuove un turismo sostenibile e scientifico, come Gastronomic Trekking e Erse. Dedicate a chi ama viaggiare, scoprire aneddoti curiosi, itinerari, mappe e condividere esperienze uniche attraverso cacce al tesoro o animazione, le startup Foodoso, Flamingo, GeeTrips, Itineraria, Mapsoo, MyWoWo, MrMap, PoiStory, Taldeg, TheWowFactor, Urban Escape, Utopic e X City Tours. Cresce l’attenzione al turismo attivo con Snowit e Skouty. Per chi viaggia con i bimbi, fondamentale il supporto di Its4kids, la community che offre soluzioni family friendly. Invece, per chi non vuole lasciare a casa l’amico a quattro zampe, Food For Dogs aiuta a trovare la pappa adatta al proprio cane e Prestige Pet Hotels, certifica hotel di lusso in Europa riservati agli ospiti che viaggiano con i propri pets. Altre novità del panorama turistico sono rappresentate dalle startup Europass Italia (app Wechat per il turismo cinese), Pem Cards (app per spedire cartoline), NearIt (Piattaforma web di Contextual Mobile Engagement che consente di comunicare in maniera altamente profilata e contestualizzata con gli utenti mobile), Nice con il suo sistema innovativo per valutare il personale, Nuvolaria che propone Fixo Smart Disc un room assistant che aiuta qualsiasi tipo di struttura ricettiva a migliorare la qualità complessiva dell’esperienza degli ospiti e ad aumentare l’upselling.

Per quanto riguarda il tema dei big data, Fare Digital Media porterà in Fiera il progetto di Genteinviaggio, un portale che, attraverso un algoritmo di intelligenza artificiale, analizza i dati generati in maniera spontanea dai viaggiatori attraverso la pubblicazione e condivisione di storie di viaggio. Infine TravelAssistance, startup con tema legal, offre un servizio semplice e innovativo per richiedere il rimborso di voli in ritardo.

L’edizione 2019 del TTG risulta, inoltre, fortemente caratterizzata dall’attenzione verso l’innovazione fornendo ampio spazio a 30 speech inseriti nella programmazione ufficiale che vedranno avvicendarsi sui prestigiosi palchi della manifestazione altrettante startup che racconteranno le novità del settore travel.

Al già ricco palinsesto di eventi, si aggiunge il “Best Performance Award. Le startup del travel da tenere d’occhio” che si terrà il 9 ottobre (16:30 – 17:30 – Italy Arena), un evento organizzato dall’Associazione Startup Turismo in collaborazione con Digital Magics. Scopo del panel è quello di raccontare le migliori best performance di alcune startup e porre l’attenzione sull’importanza delle call4business, ideate per proporre alle aziende una nuova concezione di Ricerca e Sviluppo “esternalizzata”, accedendo, quindi, all’innovazione tipica delle startup. Sul palco modererà l’incontro la Presidente dell’Associazione Karin Venneri e Alessandro Arnetta (Digital Magics), con la presenza di Nicola Gasperini (Destination Italia), Massimiliano Sibilio (Europ Assistance), Angelo E. Cartelli (Eden Viaggi), Angelo La Riccia (VOI HOTELS), Simone Ghelfi (Caleido Group S.p.A.), Gualberto Scaletta (HomeAway).

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *