Tourism Australia lancia l’evoluzione della piattaforma di comunicazione There’s Nothing Like Australia (Non c’è niente come l’Australia) con la nuova campagna globale Come and Say G’day (in italiano L’Australia ti aspetta per darti il G’Day), la campagna globale sarà presentata su molteplici mercati per invitare i visitatori internazionali a pianificare e quindi prenotare una vacanza in Australia.
La campagna presenta al mondo la nuova ambasciatrice di Tourism Australia, Ruby, una canguretta souvenir, facilmente riconducibile all’Australia, che prende vita grazie all’animazione CGI. Ruby, doppiata da Rose Byrne, famosa attrice australiana e ambasciatrice globale di Tourism Australia, è stata presentata in anteprima all’inizio di questo mese, saltellando sui tabelloni pubblicitari in selezionate città di tutto il mondo in vista del lancio globale.

L’elemento principe della campagna è G’day, un cortometraggio live-action diretto dall’acclamato regista australiano Michael Gracey (famoso regista di The Greatest Showman) e prodotto da FINCH, che mira a conquistare l’immaginazione del mondo con una strategia globale di lancio pubblicitario e mediatico che rispecchia l’uscita di un grande film. Il cortometraggio G’day narra la curiosa amicizia tra Ruby e Louie, un unicorno giocattolo doppiato dall’attore Will Arnett, che rappresenta simbolicamente il viaggiatore internazionale, in un’incredibile avventura Down Under.

Insieme ad altri inconfondibili elementi australiani tra cui meravigliosi paesaggi, esperienze uniche, talent e suoni della cultura locale, Ruby sarà la protagonista della campagna che sarà declinata in: TVC (60′, 30′ e 15′), contenuti per la stampa, social e digitali, tabelloni pubblicitari in 3D e Out of Home ad alto impatto. Tutte queste declinazioni della campagna presentate su vari canali sono state realizzate per lanciare la campagna nei 15 mercati chiave dell’ente. I primi investimenti pubblicitari, che garantiranno l’efficacia della campagna, stanno avendo un impatto estremamente positivo nei mercati chiave di Tourism Australia.
Phillipa Harrison, Managing Director di Tourism Australia, ha dichiarato: “Come and Say G’day è inequivocabilmente australiano. Dopo un periodo difficile in tutto il mondo, la nostra coinvolgente ed emozionale campagna si distinguerà nel competitivo mercato turistico internazionale”.
Susan Coghill, Chief Marketing Officer di Tourism Australia, ha daggiunto che Ruby non è solo un simpatico personaggio che mostra la meravigliosa offerta e ospitalità dell’Australia al pubblico internazionale, ma è stato dimostrato che il canguro è l’icona più riconoscibile dell’Australia e quindi una chiara rappresentazione del Paese.
“L’uso di un personaggio animato, la canguretta Ruby, è stata una mossa intenzionale capace di adattarsi a tutte le attività marketing internazionali. Ruby rappresenta un brand versatile che si presta bene alle molteplici attività realizzate sui diversi canali di comunicazione. La campagna è stata realizzata per essere immediatamente identificata dall’audience internazionale. L’uso di popolari icone riconducibili all’Australia, come il canguro, Uluṟu, la Sydney Opera House e la Grande Barriera Corallina presenti in tutta la campagna riconducono innegabilmente a un’avventura Down Under. Questo è stato pensato per stimolare maggiormente la memoria delle persone che facilmente ricorderanno ciò che già conoscono e amano dell’Australia”.

La campagna celebra le culture dei popoli aborigeni e degli abitanti delle isole dello stretto di Torres portando all’attenzione del pubblico le numerose lingue indigene australiane attraverso i talent, i suoni della cultura aborigena e i meravigliosi paesaggi australiani. In particolare, per la campagna è stata realizzata una nuova cover della popolare canzone australiana Down Under in collaborazione con Colin Hay di Men At Work.

L’intento della campagna Come and Say G’day (in italiano L’Australia ti aspetta per darti il G’Day) verrà amplificata da partnership con le organizzazioni turistiche degli stati e territori australiani, i principali operatori dell’industria del turismo, media e vettori come la compagnia di bandiera Qantas e Singapore Airlines, anche sul mercato italiano.
La campagna è stata realizzata con M&C Saatchi, e con il supporto delle agenzie globali di Tourism Australia, specializzate nella realizzazione di film di animazione.
Come and Say G’day è la prima campagna globale che viene lanciata da Tourism Australia dopo il 2016. La campagna è stata lanciata il 20 ottobre 2022 con il cortometraggio, G’day, disponibile sul canale YouTube di Australia e su australia.com/gday.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *