Ad un anno dalla conclusione della 24ª edizione del World Congress of Dermatology, l’evento medico con maggiore risonanza del 2019, Triumph Group International si è aggiudicata l’organizzazione della 25ª edizione dell’appuntamento quadriennale più importante in ambito dermatologico a livello mondiale.
Dopo il successo sorprendente del 24th World Congress of Dermatology, che ha visto a Milano 17.000 presenze provenienti da 149 Paesi prender parte ad un congresso medico unico, per numeri e dimensioni, TGI si è aggiudicata la gara internazionale relativa alla progettazione e all’organizzazione del 25th World Congress of Dermatology che si terrà a Singapore nel 2023.
A vincere è stata la professionalità di un gruppo con una solida storia alle spalle ed in continua evoluzione, che ha fatto del capitale umano, dell’esperienza e dell’innovazione i propri punti di forza.

“L’esperienza del World Congress of Dermatology a Milano ha semplicemente confermato le competenze di Triumph nell’ambito dell’organizzazione dei grandi eventi medici, che sono sempre più considerati eventi a 360° – dichiara Maria Criscuolo, Chairwoman di TGI -. Credibilità ed affidabilità a livello internazionale sono il risultato di oltre 35 anni di esperienza e migliaia di eventi organizzati. Tuttavia l’esperienza non basta! Servono idee nuove, serve saper leggere i segni del tempo e riuscire ad anticiparli. Serve capire che un evento medico è diverso da ciò che poteva essere anche solo qualche anno fa. Siamo entrati nel mondo delle esperienze ipertecnologiche, sostenibili e globali.”

WCD2023 sarà ospite di Singapore, la città asiatica più sostenibile secondo l’Asian Green City Index, e volgerà quindi in un congresso green sin dai primi passi.
Un congresso pensato e pianificato con un’impronta fortemente digitale ed indissolubilmente legato al Paese in cui avrà luogo. Un congresso che non vivrà solo nei sei giorni di evento nel mese di luglio 2023, ma che ha già avviato attività e progetti che contribuiranno a tenere alta l’attenzione sui temi dermatologici per tutto il periodo che precederà l’evento stesso.

Il network TGI si arricchisce di un nuovo tassello che ne consolida la presenza in Asia. La nuova sede TGI a Singapore va ad aggiungersi a quelle di Shanghai e Hong Kong e alle 5 già presenti in Europa. L’insediamento a Singapore fa parte del piano di espansione internazionale che Triumph Group sta perseguendo da molti anni con risultati di fatturato in crescita.

Condividi: