È nata una nuova collezione di video immersivi che porterà gli spettatori nelle destinazioni “sonore” più incredibili dell’Australia.

I nuovi video realizzati con l’innovativa tecnologia audio 8D accompagneranno gli spettatori in un vero e proprio viaggio sensoriale grazie alla riproduzione dei tipici suoni delle destinazioni iconiche: Uluru, Sydney Opera House, Fraser Island e Daintree.

I sei video tematizzati con i colori: blu, rosso, magenta, verde, nero e bianco evocano quelle sensazioni e quelle emozioni che susciterebbero la diversità del paesaggio australiano visto di persona, fornendo così l’ispirazione per programmare le future vacanze.

La Managing Director Tourism Australia, Phillipa Harrison, ha comunicato che i video daranno ai viaggiatori di tutto il mondo un assaggio di ciò che si prova a vivere l’Australia dal vivo, ma comodamente da casa propria.

“Molte persone hanno rinunciato o rimandato i propri viaggi di quest’anno, ma ciò che rassicura è che la domanda sull’Australia non è diminuita e molti sognano di viaggiare qui in futuro”, ha continuato Philippa Harrison.

“Sebbene in questo momento le attuali restrizioni non consentano ai viaggiatori internazionali di visitare l’Australia, vogliamo continuare ad ispirare a un viaggio nella destinazione tramite audaci e coinvolgenti iniziative, e ricordare le singolari esperienze che vivranno quando verranno a trovarci.

“Questi nuovi video riescono a catturare perfettamente la diversità e l’unicità della destinazione attraverso i colori, i panorami e i singolari suoni dei nostri paesaggi più spettacolari, dando agli spettatori la sensazione di essere lì in quel momento”.

La tecnologia 8D dei video è caratterizzata da un audio speciale che quando viene ascoltato con gli auricolari riproduce un effetto sonoro tridimensionale che garantisce un’esperienza immersiva.

Questo nuovo materiale innovativo è disponibile sul canale YouTube di Tourism Australia, ogni video è accompagnato da un articolo pubblicato su Australia.com/8DEscapes che fornisce maggiori informazioni sulle destinazioni, che potranno essere un’ottima guida a cui ispirarsi per la prossima vacanza.

Condividi: