Dopo lo stop degli ultimi due anni, Valtur riprende finalmente la sua dimensione worldwide e questo atteso ritorno non poteva che essere con un prodotto straordinario come il nuovissimo 5 stelle Valtur Emerald Zanzibar Resort & Spa, della linea Escape, destinato a mettersi in forte evidenza sul mercato per la raffinatezza della struttura; la qualità del servizio; il punto mare, tra i più spettacolari dell’isola, e la partnership con la catena Emerald, associata a The Leading Hotels of the World di cui condivide gli altissimi standard ricettivi.
L’ingresso di questo prodotto eccellente nella rosa Valtur va a potenziare l’offerta sulla stagione invernale del brand, già inaugurata con l’inserimento del Valtur Cervinia Cristallo Ski Resort nella proposta del marchio, e ulteriormente in crescita nelle prossime settimane con lo svelamento di nuove proposte sul lungo raggio.

Una partnership importante legata all’eccellenza e alla sostenibilità

Le vendite prendono il via il 20 giugno e le prime partenze sono previste per il 1° novembre 2022, data in cui il resort aprirà per la prima volta i battenti. La struttura, infatti, non è solo una new entry della programmazione, ma rappresenta una novità assoluta di The Emerald Collection, brand tutto italiano tra i più importanti al mondo nel segmento della luxury hôtellerie, parte del Gruppo Scarapicchia, realtà specializzata nella costruzione e gestione di resort di lusso nei mari più belli del globo.
“Siamo molto orgogliosi di questa nuova partnership strategica fra il nostro nuovo 5 stelle Emerald Zanzibar Resort & Spa e il gruppo Nicolaus/Valtur, che stimiamo e seguiamo da tempo nelle nuove strategie di sviluppo e rilancio del brand Valtur in Italia e nel mondo, e con cui lavoriamo già con i nostri Resort alle Maldive. Per il nostro gruppo è un grande ritorno a Zanzibar con il primo di tre nuovi importanti progetti turistici che abbiamo sull’isola per i prossimi 3 anni”, commenta Ermenegildo Scarapicchia, Presidente di The Emerald Collection.
L’accordo di affiliazione tra la catena e il brand Valtur è frutto della partnership con la proprietà scaturita dalla stessa vision, incentrata sull’eccellenza senza compromessi, e dalla condivisione dello stesso sistema di valori, che, tra le altre cose, dà la massima priorità alla sostenibilità. In merito a questo aspetto, per esempio, nel Valtur Emerald Zanzibar Resort & Spa, sarà applicato un programma con una politica totalmente Plastic free; un’innovativa procedura di produzione a minimo impatto ambientale, attraverso osmosi, di acqua potabile dall’acqua di mare e un approvvigionamento energetico a pannelli solari per tutta la struttura.

“Con l’inserimento nella programmazione del Valtur Emerald Zanzibar Resort & Spa inauguriamo a tutti gli effetti il nuovo corso del lungo raggio di Valtur. Questa destinazione era già nella nostra rosa, ma il ritorno del 2022 avviene con un prodotto Escape che ha tutte le carte per diventare una delle nostre proposte di punta. La nuova partnership con il Gruppo proprietario è, inoltre, particolarmente rilevante poiché The Emerald Collection è una delle catene luxury più apprezzate al mondo, con riconoscimenti prestigiosi quale l’affiliazione a The Leading Hotel of the World. Oltre che per essere in grado di offrire alla distribuzione e ai clienti una novità di grande caratura, siamo doppiamente soddisfatti in merito a questa partnership, che prevede potenziali altre novità, poiché rappresenta il nuovo corso del posizionamento del marchio su un segmento di clientela upscale, e un concreto riconoscimento internazionale del valore del brand Valtur, costruito attorno all’eccellenza di ogni aspetto del servizio turistico”, commenta Giuseppe Pagliara, AD Nicolaus.

Tutto il lusso dei grandi spazi

250 le suite, parte di un complesso architettonico caratterizzato da una cifra stilistica che combina strategicamente un design raffinatamente lineare con qualche elemento esotico, creando un contesto accogliente e rilassante all’insegna di un’elegante contemporaneità cosmopolita, impreziosita da un approccio al lifestyle e all’insegna del Made in Italy.
La ricercatezza dei pezzi d’arredo e dei complementi, unita all’attenzione per la cura dell’ambiente, sono gli elementi che connotano le differenti soluzioni abitative e le aree comuni. Le metrature, infatti, sono state pensate per una vacanza votata al relax e all’agio, e spaziano dai 59 m2 delle Garden Junior Suite e delle Ocean Junior Suite ai 260 delle iconiche Pool Suite con piscina privata. Differenti le soluzioni adatte alle famiglie con la possibilità di usufruire di camere comunicanti e di sistemazioni con due camere da letto come le Family Junior Suite di 70 m2. . Non mancano le dotazioni speciali e magnificamente wellbeing-oriented come le Jacuzzi di alcune Superior Junior Suite di 74 m2.

Tutte le sistemazioni dispongono di balcone/patio, minibar, bagno privato con vasca o doccia e bidet, cassetta di sicurezza, connessione wi-fi gratuita ad alta velocità, scrivania, televisore, ampi guardaroba, aria condizionata regolabile in camera e ventilatori a soffitto
4 i ristoranti, 4 i bar (tra cui una gelateria) e 4 le piscine (una per i bambini e una solo adulti) a disposizione degli ospiti, parte di una ricca rosa di servizi e dotazioni, che include area giochi per bambini, anfiteatro, palestra, bancomat, campi da tennis, padel, calcetto, pallavolo e beach volley, servizio facchinaggio e deposito bagagli. Immancabile anche il centro diving PADI.
Di ultima generazione, inoltre, il convention centre, ideale per svariate attività business oriented o legate, per esempio, ai retreats tematici.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *