Voglia di sorprenderci e sorprendere, di regalare un momento di felicità. Due desideri che possono essere realizzati nello stesso momento: con un viaggio a sorpresa: momenti di evasione per sé o da regalare. La keyword “viaggi a sorpresa” è tornata tra i Google Trends e il tour operator Toratora già tra aprile e maggio, in odore di ripartenza, ha registrato una crescita del 300% sul proprio portale di utenti in cerca di questo tipo di vacanza rispetto al bimestre precedente, con vendite raddoppiate.
Con Toratora si può scegliere da dove partire e quando, indicare la durata del viaggio e fissare il proprio budget. In più, gratuitamente, si possono escludere fino a tre delle destinazioni proposte. L’algoritmo della piattaforma individuerà volo a/r, hotel 3/4 stelle in centro città o in prossimità e una guida personalizzata. La meta e la prenotazione dell’albergo verranno comunicate solo sette giorni prima della partenza, in seguito arriveranno le carte d’imbarco.

«I nostri pacchetti di viaggio a sorpresa sono la risposta ai dubbi che assalgono chi vorrebbe organizzare le vacanze estive, ma non sa cosa si può fare e cosa no, perché garantiamo la sicurezza delle mete e forniamo assistenza su tutte le disposizioni anti-Covid del pre partenza – spiega Francesco Simeone, Ceo di Toratora – In questo momento di confusione i nostri viaggi a sorpresa assicurano anche la flessibilità delle date di partenza. Toratora permette infatti di acquistare un voucher e decidere le date successivamente o addirittura cambiare la data del pacchetto acquistato, senza nessun costo aggiuntivo. Le sole cose di cui preoccuparsi sono preparare la valigia, arrivare in aeroporto, raggiungere il gate e finalmente… salire a bordo e partire».

La piattaforma italiana di viaggi a sorpresa infatti propone – a un pubblico giovane e non solo – pacchetti Estate low cost in Europa e in Italia, e anche altri pacchetti, sempre a sorpresa, nelle città europee o lungo la nostra penisola, con la possibilità di raggiungere tantissime diverse destinazioni. Le quattro città italiane da cui si parte di più sono Milano, Roma, Pisa e Napoli.

Nel 2021, il podio estivo delle destinazioni è di Creta, Madeira e Dubrovnik. Ma le possibilità sono molte di più. Come Santorini, Lampedusa, Alghero, le isole Azzorre, Corfù, Cagliari, Formentera, Ibiza, Palma di Maiorca, Nizza, Mykonos, la Sicilia. Per i viaggi in città, tra le mete europee ci sono Lisbona, Parigi, Budapest, Malta, Siviglia, Atene, Praga, Oslo, Helsinki e tante altre.

La destinazione resta ignota fino a qualche giorno prima della partenza, come nelle formule roulette. Viaggi che vanno da weekend a vacanze più lunghe, nelle città di tutta Europa, in Italia, nelle mete dell’estate.

Per i viaggi all’estero, Toratora garantisce ai viaggiatori la selezione di destinazioni in cui non c’è lockdown né obbligo di quarantena. Il tour operator consiglia in ogni caso di monitorare gli aggiornamenti sul sito Viaggiare Sicuri della Farnesina. Inoltre, visto il particolare momento, è possibile posticipare il viaggio in caso di impedimenti dettati dalla situazione Covid. E ancora, l’assicurazione garantisce copertura totale nel caso di annullamento del viaggio causa Covid.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *