Il Gruppo Volonline ha aumentato la quota di proprietà in Reisenplatz, piattaforma di viaggi b2b che opera come banca letti e metasearch broker, portando la sua partecipazione al 100%. Questa acquisizione segna un momento di riorganizzazione generale per Reisenplatz, evidenziato da un restyling del logo, una comunicazione più incisiva e mirata, importanti investimenti in prodotto e tecnologia, e un rafforzamento della rete commerciale. La sinergia tra i due gruppi è stata avviata per massimizzare l’efficacia e il valore dell’offerta complessiva.

“L’internazionalizzazione resta uno dei nostri principali obiettivi, anche perché disponiamo dei numeri e dell’esperienza per diventare partner affidabile per prenotare servizi alberghieri in oltre 185 paesi nel mondo” commenta Norman Tassin, Chief Commercial Officer di Reisenplatz.

Una delle iniziative più recenti di Reisenplatz è stata la creazione di una business unit dedicata ai mini gruppi, con una considerevole crescita registrata dopo il lancio a marzo 2021. Questa unità si concentra su gruppi di dimensioni ridotte (fino a 10 camere per massimo 20 persone) e ha visto un notevole aumento delle richieste, sia dall’Italia che dall’estero. La tempestività nella risposta, con la fornitura di disponibilità, prenotazioni e conferme di prezzo e contratti entro 24 ore dalla richiesta, è stata chiave per il successo di questa iniziativa. Le destinazioni più vendute attualmente includono Italia, Europa, Emirati Arabi, Stati Uniti e Giappone.

“Per valorizzare tutto il prodotto del Gruppo, a inizio 2023 abbiamo sviluppato il web service del nostro contrattualizzato. Tutti i nostri contratti attraverso i DMC locali, hotel diretti e operatori terzi sono oggi centralizzati dai singoli PM in un unico ambiente dove non solo siamo nelle condizioni di distribuirlo a tutte le business unit, ma di misurarne concretamente la competitività. Anche Reisenplatz è entrato in questa logica di contrattazione e distribuzione integrata” aggiunge Luca Adami, CTO del Gruppo Volonline.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *