Wizz Air ripristinerà gli stipendi dei piloti ai livelli pre-Covid-19 a partire dal 1° ottobre 2021, diventando una delle prime compagnie aeree a porre fine ai tagli salariali temporanei per i piloti a seguito della pandemia. Questo annuncio arriva mentre Wizz Air sta intraprendendo la sua più grande campagna di reclutamento di piloti e personale di cabina.
Michael Delehant, Executive Vice President e Chief Group Operations Officer, ha dichiarato: “Non c’è dubbio che l’anno passato sia stato impegnativo per il settore, ma siamo orgogliosi di annunciare oggi che siamo una delle prime compagnie aeree a reintegrare gli stipendi dei piloti a pre- livelli di pandemia. Ringraziamo ognuno dei nostri dipendenti per il continuo impegno, il duro lavoro e la resilienza che hanno dimostrato da marzo 2020. Mentre continuiamo a concentrarci sulla crescita sostenibile, non vediamo l’ora di accogliere migliaia di nuove reclute nei prossimi anni, per unirsi alla nostra famiglia in crescita”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *