La piattaforma tecnologica innovativa WYTH, e l’agenzia inglese Identity, già partner fidato di produzione creativa e trasmissione per il governo del Regno Unito, uniscono le forze, stringendo una partnership che avrà come unico obiettivo quello di aiutare le grandi aziende di tutto il mondo a costruire eventi unici e creativi, che favoriscano il contatto e l’interazione umana in un contesto ibrido e al passo con i tempi.
Oggi le agenzie del settore si trovano davanti alla necessità di organizzare eventi con una nuova struttura, che vede non solo una parte fisica o una digitale, ma la coesione delle due, in una realtà che oggi viene definita phygital. Infatti, gli organizzatori e le agenzie non possono non prevedere entrambe le modalità di partecipazione, ma devono abbracciare il cambiamento e andare incontro al futuro dell’eventistica.
È in questo contesto che la piattaforma innovativa WYTH, che da tempo lavora nella ricerca della soluzione più ottimale per i partecipanti e gli organizzatori di eventi, e l’importante agenzia inglese Identity hanno stretto una partnership con l’obiettivo di offrire un’esperienza più digitale a chi partecipa in presenza e un’esperienza più fisica a chi partecipa da remoto, in pieno stile phygital.

“WYTH è nata con l’obiettivo di unire esperienze fisiche e digitali in modo ibrido, allo scopo di creare comunità private. – spiega Samuele Franzini, CEO e Founder di WYTH – Grazie a due algoritmi proprietari, WYTH massimizza l’attivazione di relazioni in tempo reale tra i partecipanti, moltiplicando i contatti che possono attivarsi in modalità fisica e digitale e garantendo, anche in questo periodo in cui è indubbiamente più difficile, la possibilità di allacciare rapporti, sia professionali che personali. Siamo orgogliosi di aver stretto questa partnership con Identity, con la quale condividiamo strategie e obiettivi”.

Il primo lavoro realizzato in sinergia tra le due realtà è stato un evento che ha riunito 300 manager di una nota casa automobilistica di lusso, per il quale WYTH ha creato uno spazio ibrido personalizzato, garantendo che video, networking e gestione dei dati soddisfacessero e superassero gli standard di sicurezza più rigorosi e riducessero i costi di personalizzazione quasi a zero.

“Avere come cliente un brand di lusso di alto profilo significa assicurarsi che i nostri eventi rispecchino la sua ricerca della perfezione. – afferma Max Sutton, Account Manager di Identity – Per contraddistinguere questo evento, è stata scelta la piattaforma WYTH per il suo design unico e l’esperienza utente intuitiva e di grande impatto visivo, che è stata ulteriormente personalizzata per renderla unica per il cliente. Supportata da una solida infrastruttura di sicurezza, la piattaforma WYTH ha offerto ai partecipanti un’esperienza memorabile e sicura”.

WYTH, sistema professionale nato per aiutare aziende, festival, musei, scuole e organizzatori di eventi a costruire location ibride esclusive e personalizzate in cui fisico e digitale convergono, offre gratuitamente ai propri partner la certificazione per tutto il 2021.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *