Nel contesto di una ripresa post-pandemica che vede i viaggi d’affari gradualmente tornare ai livelli pre-crisi, American Express Global Business Travel (AmexGBT), leader mondiale nel settore dei viaggi d’affari, ha siglato un accordo per l’acquisizione del diretto concorrente CWT per 570 milioni di dollari. Questa mossa strategica non solo sottolinea l’ottimismo nel settore dei viaggi d’affari ma segna anche un passo significativo verso la consolidazione del mercato, in risposta a una competizione sempre più accesa. Secondo quanto dichiarato da Amex, l’accordo porterà 4.000 nuovi clienti al suo attuale totale di 20.000. Tra i clienti attuali figurano Google, Aon e Bank of America.

AmexGBT, con una presenza consolidata in oltre 140 paesi e riconosciuta come la piattaforma B2B di viaggi d’affari più influente al mondo, si distingue per l’offerta di servizi di gestione viaggi, spese e incontri & eventi per aziende di tutte le dimensioni. L’acquisizione di CWT, una società altrettanto influente nel settore, non solo estenderà il portafoglio clienti di AmexGBT ma anche rafforzerà la sua posizione di leadership nel mercato globale.

CWT è noto per il suo impegno nel fornire soluzioni innovative e sostenibili per la gestione dei viaggi d’affari, con una particolare attenzione alla tecnologia e alla sostenibilità. Le loro iniziative nel prevedere le tendenze future dei prezzi di viaggio attraverso la loro collaborazione annuale con GBTA per il Global Business Travel Forecast evidenziano l’impegno nell’aiutare le aziende a navigare l’evoluzione del mercato dei viaggi d’affari.

La fusione di queste due potenze del settore promette di portare a una sinergia che potrebbe definire il futuro dei viaggi d’affari, con un’enfasi sulla scelta, il valore e le esperienze uniche per i clienti e i viaggiatori.In un periodo segnato da incertezze e sfide, l’acquisizione di CWT da parte di AmexGBT emerge come una scommessa audace sulla resilienza e sulla crescita futura dei viaggi d’affari.

Mentre il settore si avvicina al recupero completo previsto nel 2024, con stime che puntano a un ritorno ai livelli di spesa pre-pandemia di 1,4 trilioni di dollari e una proiezione di crescita fino a quasi 1,8 trilioni di dollari entro il 2027, questa acquisizione segna un momento cruciale che potrebbe influenzare notevolmente le dinamiche del mercato dei viaggi d’affari globali

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *