Spiagge.it, startup che sta innovando il settore dei servizi balneari, annuncia la nascita della prima assicurazione parametrica nel settore del turismo balneare. La nuova assicurazione meteo, basata sulla tecnologia blockchain, è stata presentata in occasione di Balnearia, svoltasi dal 4 al 7 marzo a Carrara. Il progetto sarà realizzato in collaborazione con REVO, innovativo operatore assicurativo nell’ambito delle specialty lines e dei rischi parametrici, e con GBSapri, società italiana leader nel brokeraggio assicurativo e risk management nel settore turistico. La partnership apre la via ai rimborsi automatici in caso di maltempo: sarà disponibile inizialmente in fase di test a giugno in alcune località italiane selezionate, per poi essere estesa a tutti gli stabilimenti balneari presenti su Spiagge.it: potrà essere acquistata dagli utenti al momento della prenotazione e garantirà il rimborso del costo dell’ombrellone in caso di pioggia nei giorni di vacanza. Il prezzo dell’assicurazione sarà dinamico e dipenderà dal meteo previsto e dalla località; il rimborso verrà comunicato agli utenti via SMS e sarà effettuato in automatico tramite tecnologia blockchain entro pochi giorni dalla ricezione del messaggio.

“L’obiettivo di questa partnership è duplice. Da una parte vogliamo migliorare l’esperienza per i clienti finali, dall’altra vogliamo incentivare le prenotazioni a lungo termine”, spiega Gabriele Greco, CEO di Spiagge.it. “Nella maggior parte dei casi, infatti, il cliente tende a effettuare la prenotazione per l’ombrellone il giorno prima. Con questo esperimento puntiamo invece ad allargare la booking window e a incentivare l’utente a prenotare con un certo anticipo; questo potrebbe portare nuovi vantaggi ai gestori degli stabilimenti balneari che decideranno di aderire all’iniziativa e che non dovranno occuparsi di gestire i rimborsi causati dal maltempo, perché gestiti dall’assicurazione”.

“Negli ultimi mesi del 2021, dopo gli ottimi risultati della stagione estiva, i gestori degli stabilimenti balneari hanno dimostrato e rinnovato un forte interesse nei confronti del digitale, tanto che nel periodo tra ottobre e gennaio la piattaforma ha acquisito un numero di nuovi stabilimenti pari a quello registrato durante tutto il corso del 2021”, afferma Niccolò Para, Founder di Spiagge.it. “La stagione 2022 è alle porte e i gestori vogliono farsi trovare pronti, specie quest’anno, che secondo le previsioni vedrà la completa ripresa del turismo grazie non solo alla domanda interna, ma anche al ritorno dei turisti stranieri. In quest’ottica, i gestori, nonostante il momento non semplice, continuano a dimostrarsi grandi imprenditori investendo nella digitalizzazione e andando incontro alle esigenze dei consumatori: i clienti, infatti, cercano un’esperienza digitale anche in riva al mare e vogliono prenotare con comodità dal divano di casa. Noi, insieme ai gestori degli stabilimenti, stiamo facendo di tutto per trasformare questo desiderio in realtà”.

Condividi:
Un pensiero su “Arriva sulle spiagge l’assicurazione che rimborsa l’ombrellone in caso di pioggia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *