Destination Italia S.p.A., azienda italiana leader nel turismo incoming esperienziale di lusso, quotata su Euronext Growth Milan, ha annunciato oggi di aver superato la cifra significativa di 6,5 milioni di euro nel suo portafoglio ordini. Tale valore è riferito alle prenotazioni turistiche per partenze nell’anno 2024, evidenziando un notevole incremento del 70% rispetto allo stesso periodo nel 2022. Il dato, che tiene conto delle diverse linee di business del Gruppo, comprende le prenotazioni turistiche provenienti sia dai canali distributivi business che consumer. Le prenotazioni coinvolgono viaggiatori di fascia medio-alta e luxury, consolidando così la posizione di Destination Italia nel segmento di mercato premium.
Guardando alle prospettive per il 2024, la società prevede performance eccellenti dal mercato USA, particolarmente presidiato dalla sede di New York. Inoltre, ci si aspetta un notevole sviluppo dai mercati dell’Estremo Oriente e dell’America Latina, aree sulle quali l’azienda ha concentrato le attività di programmazione negli ultimi periodi.

Dina Ravera, Presidente di Destination Italia, ha dichiarato: “Considerando le recenti performance sulle prenotazioni per il 2024 nei mercati USA, Europa e America Latina, si delineano prospettive molto stimolanti per il prossimo anno. Stiamo focalizzando le nostre energie sulla crescita in questi mercati, da cui ci aspettiamo risultati significativi, particolarmente su target che rivestono per noi un interesse strategico.”

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *