Eviivo, azienda leader nel settore dei software per l’ospitalità, annuncia la partnership con tre importanti soluzioni di self check-in – Vikey, Nuki e Chekin – per migliorare e modernizzare l’esperienza di check-in dei viaggiatori nelle strutture turistiche. Integrate con la pluripremiata piattaforma di prenotazione e gestione immobiliare di eviivo, eviivo Suite, le tre soluzioni di self check-in offrono agli ospiti un accesso comodo e senza interruzioni alle proprietà di eviivo – tra cui Airbnb, case vacanza, boutique hotel e altre strutture alberghiere indipendenti – attraverso un self check-in digitalizzato e senza attriti, mentre i proprietari di strutture, gli host e gli albergatori ottengono benefici offrendo un processo di check-in più sicuro e semplificato e affrontando l’attuale carenza di manodopera.
“Siamo entusiasti che queste aziende di prim’ordine si siano unite alla nostra rete di partner per offrire esperienze di check-in più sicure ed elevate agli ospiti, riducendo al contempo il carico di lavoro operativo per gli albergatori”, afferma Michele Fitzpatrick, CEO di eviivo. “In eviivo ci concentriamo sulla fornitura della più versatile piattaforma basata sul cloud e l’integrazione di Vikey, Nuki e Chekin rafforza ulteriormente il nostro prodotto, essenziale per i proprietari di immobili, gli host e gli albergatori che danno veramente priorità all’esperienza degli ospiti”.

L’annuncio della partnership arriva in un momento in cui i viaggiatori preferiscono prenotare proprietà altamente tecnologiche che eliminano l’interazione con il personale, gli host e le chiavi fisiche. Infatti, secondo un recente rapporto di giugno 2022 di Oracle e Skift, il 73% dei viaggiatori vuole utilizzare il proprio dispositivo mobile per effettuare il check-in e il check-out. Il rapporto conclude inoltre che il 96% degli albergatori sta investendo nella tecnologia contactless.
Per i proprietari di immobili e gli host, l’automazione e il check-in senza contatto sono diventati la “nuova normalità” in quanto forniscono un accesso più sicuro agli alloggi e, con una domanda di case vacanza aumentata dell’87% a gennaio rispetto ai livelli pre-pandemia, secondo il Washington Post, i nuovi proprietari di immobili e gli host stanno dando priorità alla digitalizzazione dell’esperienza degli ospiti con il check-in elettronico e le tecnologie di chiusura delle porte. L’ingresso digitale e senza contatto diventerà presto uno standard, e il New York Times osserva che i catenacci e le serrature delle porte sono facili da scassinare e le serrature intelligenti sono “un’opzione migliore” per i proprietari di case vacanza. L’automazione e il self check-in aiutano anche i proprietari di immobili, gli host e gli albergatori ad affrontare l’attuale carenza di manodopera.

Le tre integrazioni di partnership migliorano ulteriormente la piattaforma cloud-based di eviivo, che offre gli strumenti e le funzionalità di cui proprietari, host e albergatori hanno bisogno per gestire e far crescere le prenotazioni online, sia che abbiano una sola camera che 500 proprietà.
“Le integrazioni con Vikey, Nuki e CheckIn testimoniano l’evoluzione di eviivo non solo come marchio leader, ma anche come prodotto best-in-class che consente una ricca serie di funzionalità che entusiasmano i nostri clienti e li rendono più tranquilli”, afferma Jill Walker, Global Head of Distribution & Partnerships di eviivo. “Siamo orgogliosi di accogliere queste tre eccezionali piattaforme software nella famiglia di eviivo”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *