Alla luce delle pesanti ripercussioni economiche che potrebbero derivare al settore della meeting industry dalle ordinanze restrittive di sanità pubblica già adottate da alcune regioni italiane, Federcongressi&eventi ha attivato un monitoraggio dettagliato delle attività che
ciascuna azienda socia si vedrà costretta ad annullare nelle prossime settimane.

Federcongressi&eventi ha predisposto allo scopo un database di raccolta dati raggiungibile
cliccando qui che raccoglierà i dati principali di ciascun evento annullato o riprogrammato.

Tale raccolta dati consentirà all’associazione di evidenziare in itinere l’evoluzione di questo
difficile momento e di avere a disposizione informazioni concrete e quantificabili per attivare
adeguate interlocuzioni istituzionali a supporto dell’industria dei congressi e degli eventi. Non si esclude, per esempio, l’ipotesi di rivolgere alle Autorità competenti in materia la richiesta di supporto economico alle imprese in termini di sgravi contributivi e fiscali, posticipo rispetto alle scadenze delle imposte e la possibilità di accedere all’attivazione di ammortizzatori sociali.

Lungi dal voler alimentare ulteriormente ingiustificati allarmismi, Federcongressi&eventi invita quindi tutti i soci a contribuire fattivamente alla raccolta dei dati compilando il form online per ciascuno degli eventi che, passo a passo, dovranno annullare o riprogrammare.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *