Gattinoni: due nuove formule nel modello affiliativo

Gattinoni Travel Network Srl per ribadire la concreta e costante vicinanza alle agenzie propone due nuove formule associative in aggiunta a quelle esistenti: il Gruppo Gattinoni continua a credere nel modello affiliativo che lo contraddistingue (con le formule Black, White e gli accordi MyNetwork), ma a fronte di una crisi così profonda del mercato, delle previsioni di ripartenza e dopo un costante e intenso dialogo con le agenzie del network, ha deciso di offrire, in affiancamento alle formule di affiliazioni già presenti, 2 formule alternative per permettere di collaborare a livello commerciale anche con coloro che, a seguito di questa crisi, intendono affrontare l’attività imprenditoriale in modo diverso.

Un nuovo contratto di collaborazione commerciale: Gattinoni Point

Basato sul taglio dei costi di gestione e sul recupero del tempo da dedicare al cliente e alle vendite, offre un accordo triennale in cui Gattinoni si fa carico di tutte le attività di back office che gravano sulle agenzie in termini di costi e tempi. In questa forma di collaborazione il network è in grado di fornire totale supporto a tutte le attività di gestione amministrativa e fiscale con un importante risparmio di costi, oneri e tempo per l’agenzia di viaggio, così che possa dedicare maggiori energie, investimenti nell’attività di vendita, contatto e personalizzazione delle relazioni con il cliente finale e nelle attività di marketing per conquistarlo e fidelizzarlo.

Una formula da liberi professionisti – Personal Voyager: Lab Travel

Si tratta di una forma di collaborazione per imprenditori che desiderano continuare a collaborare con il network scegliendo un’attività con minori costi imprenditoriali e maggior flessibilità. Senza negozio fisico e costi e oneri ad esso collegato. Questa formula offre la sicurezza di poter contare su un gruppo consolidato come Gattinoni e di una competenza specifica, quella di Lab Travel società, società partner del network, di cui Gattinoni con lungimiranza, tre anni fa aveva rilevato quote di partecipazione.

Spiega Franco Gattinoni, Presidente Gruppo Gattinoni: “A costo di essere ripetitivo, i concetti basilari che ci contraddistinguono sono la continuità nell’investire e la volontà di essere costantemente al fianco delle agenzie. In questi mesi abbiamo tenuto i motori accesi, seppur azzerando gli sprechi, e non abbiamo smesso di guardare oltre, di pianificare strategie per la vera ripartenza del 2021. Investiamo in tecnologia, prodotto e servizi e ci aspettiamo che le agenzie credano insieme a noi alla ripresa. La crisi è grave e profonda, le incertezze sul futuro sono tante, compresi gli aiuti dal governo, ma Gattinoni vuole credere, investire ancora e supportare le agenzie di viaggio. Per questo abbiamo voluto implementare il piano investimenti 2020/2021 con due ulteriori modalità di collaborazione, snelle e flessibili, in cui ciascuno, titolare o banconista, possa riconoscere una sua prospettiva. Gattinoni nella sua filosofia di partire sempre dal mercato è a fianco delle agenzie nelle modalità di collaborazione più idonee ad ognuno. Anche in un momento così complesso e difficile, il futuro si deve decidere oggi, insieme”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *