Facendo seguito alla decisione del governo portoghese di riaprire le frontiere ai viaggi turistici, TAP avvia la vendita dei voli estivi dall’Italia per Lisbona. Il vettore portoghese sta progressivamente ripristinando la propria operatività e da ora si possono prenotare tutte le partenze dagli aeroporti italiani serviti dalla TAP. Oltre a Roma e Milano si aggiungono anche le partenze da Venezia (dal 26 giugno), Napoli (dal 28 giugno) Firenze (dal 1 luglio) e Bologna (dal 2 luglio).

Grazie alla recente partnership con AccesRail e al conseguente accordo di Codeshare con Trenitalia, TAP offre ai suoi clienti la possibilità di includere, in un unico biglietto, treni ad alta velocità e viaggi aerei, rendendo molto più capillare l’offerta del network italiano. Infatti, in aggiunta ai 6 aeroporti italiani su cui TAP opera i collegamenti diretti per Lisbona, si può scegliere di iniziare o terminare comodamente il viaggio nelle stazioni centrali di numerose città.
TAP monitora costantemente l’evoluzione della situazione dovuta al Covid 19 e dei suoi impatti sull’operatività aerea. Pertanto l’elenco delle rotte e dei voli disponibili nel sistema di prenotazione potrebbe subire adeguamenti a seconda delle nuove circostanze.

Azzorre e Madeira, destinazioni sicure

Anche gli arcipelaghi delle Azzorre e di Madeira sono destinazioni sicure da rischio Covid e i passeggeri le possono raggiungere portando con sé un test PCR negativo al Covid-19 eseguito nelle 72 ore precedenti lo sbarco.

Condividi: