DUCO Travel Summit ha celebraro la sesta edizione di DUCO Italy, dal 18 al 22 marzo 2024 e per la prima volta a Milano, in collaborazione con Camera di Commercio, Milano & Partners e MonteNapoleone District. In Giro per l’Italia è il tema per il 2024 di DUCO Travel Summit, evento del turismo luxury che rende omaggio alle origini di DUCO e alle sue radici italiane. Questo tema vuole celebrare la tradizione dell’artigianato italiano senza tempo e dei suoi piccoli produttori impegnati nel design, nella moda e nell’eccellenza gastronomica, insieme al modo in cui si distinguono per la grande attenzione alla qualità e all’autenticità.

A DUCO Italia hanno partecipato 256 tra i più importanti professionisti dell’ospitalità del Bel Paese e 295 tra i migliori esperti del settore, tra cui consulenti, agenti di viaggio e influencer. I partecipanti hanno avuto la possibilità di immergersi in profondità nel concetto di destinazione, grazie agli appuntamenti one-to-one e agli eventi serali.
In linea con il suo tema, DUCO Italia ha presentato i DUCO Italy 2024 Awards, che hanno premiato i migliori albergatori e proprietà votati dai partecipanti, con vincitori in quattro categorie: Patrizio Cipollini Award | Best Hotelier; Unique Experience Provider; Most Charming Hotel (up to 50 rooms); Greatest Italian Hotel (more than 51 rooms). I vincitori sono:
Patrizio Cipollini Award | Best Hotelier
•Sir Rocco Forte, Owner | Rocco Forte Hotels Italy
Unique Experience Provider
•Queen of Clubs
Most Charming Hotel (up to 50 rooms)
•Lupaia | Torrita di Siena, Tuscany
Greatest Italian Hotel (more than 51 rooms)
•FORESTIS | Bressanone, Trentino-Alto Adige

“La prima edizione del DUCO Travel Summit a Milano rappresenta un passo fondamentale per consolidare la città come un’importante destinazione e renderla sempre più attrattiva per un pubblico internazionale.
Una strategia promossa congiuntamente dalla Camera di Commercio e da Milano&Partners, che vede il turismo di lusso non solo come un segmento in grado di generare benefici nel settore, ma anche come un’opportunità per sperimentare e consolidare l’esperienza turistica in termini di qualità e sostenibilità”, ha dichiarato Elena Vasco, Segretario Generale della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi.

“Siamo entusiasti di ospitare DUCO a Milano per la prima volta: crediamo che questa prima edizione contribuirà fortemente a mettere la nostra città e i suoi dintorni ancora di più sulla mappa del turismo di fascia alta, valorizzando l’incredibile offerta che il nostro territorio ha sviluppato negli anni nel segmento del lusso, anche in termini di sostenibilità sociale e ambientale, oltre che a posizionare Milano come porta d’accesso per chiunque sia alla ricerca di esperienze uniche in Italia”, ha aggiunto Fiorenza Lipparini, Direttore Generale di Milano & Partners, agenzia ufficiale di promozione e Destination Management del Comune di Milano.

Tra i partner ufficiali c’è anche MonteNapoleone District con il suo Presidente, Guglielmo Miani, che ha commentato: “Siamo entusiasti di essere partner ufficiali di DUCO, è un’opportunità che ci permette di continuare l’opera di valorizzazione e promozione del nostro Paese che consideriamo come uno dei più affascinanti al mondo, esattamente come Milano, fulcro di questa iniziativa per i prossimi tre anni.
Infatti, facendo leva sul ruolo iconico del MonteNapoleone District come polo attrattivo per i turisti di fascia alta, puntiamo a creare nuove sinergie per espandere il turismo internazionale di eccellenza, offrendo esperienze esclusive e indimenticabili per promuovere la bellezza e l’ospitalità dell’Italia a livello globale. Siamo certi che questo evento porterà un incremento del turismo di qualità e creerà opportunità economiche e culturali, sia per Milano che per tutte le località italiane”.

Tante le location di questo summit: la celebrazione del 140° anniversario dell’Hotel Sina Brufani a Perugia con una Cena di Gala, ha dato il via ufficiale all’evento. Il Mandarin Oriental, Milan ha ospitato la sala stampa del Summit, mentre Palazzo dei Giureconsulti e Villa Necchi Campiglio sono state le sedi degli appuntamenti in programma. I pranzi sono stati ospitati da Casa Puglia by True presso il ristorante Horto, Four Seasons Hotel Milano, Hotel Principe di Savoia e Palazzo Parigi Hotel & Grand Spa – Milano. Cerimonia di apertura, premiazione e cena stellata di DUCO sono state svolte con la collaborazione dello Chef Raffaele Lenzi de Il Sereno, dello Chef Claudio Sadler di Casa Baglioni Milan e dello Chef Antonio Guida del Mandarin Oriental, Milan.

L’evento di premiazione, svolto in collaborazione con Milano & Partners, si è tenuto presso Rubattino56 insieme al lancio dell’attesissimo Treno della Dolce Vita. I vini sono stati forniti da Belle Vite per presentare quattro dei più stimati produttori di vino toscani: Fattoria Le Pupille, Petrolo, Tolaini e Tua Rita. Per quanto riguarda gli eventi serali, è stata prevista una passeggiata guidata da una fanfara attraverso il quartiere MonteNapoleone, culminata all’Armani Hotel Milano per un aperitivo. Anche il Park Hyatt Milan ha celebrato il suo 20° anniversario con un aperitivo intitolato “La Grande Bellezza”. Infine Toscana
Promozione Turistica e Destination Florence Convention & Visitors Bureau hanno portato uno spicchio di Toscana a Milano con un aperitivo toscano presso il celebre Portrait Milano.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *