ITA Airways ha in questi giorni sottoscritto tutti gli impegni previsti per l’incremento della flotta per il 2023, il prossimo anno entreranno 39 aeromobili di nuova generazione di cui 9 wide body (A330-900) e 30 narrow body e, contemporaneamente, usciranno quelli di precedente generazione. Lo sviluppo della flotta determinerà un incremento pari al 73% rispetto al 2022 della capacità in termini di posti offerti per km (Available Seat Kilometre – ASK) sull’intero network, incremento principalmente guidato dalla capacità sulle rotte di lungo raggio che registreranno addirittura un +107%. Per il 2023 sono previste infatti le aperture di nuove destinazioni intercontinentali con voli diretti operati da Roma Fiumicino verso gli USA, con San Francisco e Washington, a partire dalla stagione estiva, e verso il Sud America con Rio de Janeiro dal prossimo novembre, oltre alla conferma di tutti i collegamenti di lungo raggio già lanciati nel 2022.

Con l’ingresso degli A321Neo, inoltre, ITA Airways pianificherà l’apertura di nuove destinazioni medio orientali: Riyadh, Jeddah e Kuwait City, ampliando il proprio network e rafforzandone la connettività attraverso il proprio Hub di Roma Fiumicino. L’arricchimento delle destinazioni del network di ITA Airways dimostra l’impegno della Compagnia a diventare l’operatore di riferimento per la mobilità degli italiani, con il raggiungimento di due obiettivi fondamentali: la soddisfazione delle diverse esigenze della clientela, sempre al centro del business della Compagnia, ed un crescente incremento della redditività.

Positive le reazioni del settore, come Fiavet-Confcommercio con la presidente Ivana Jelinic: “Oggi i numeri, ci mostrano una pianificazione d’eccellenza che vedrà il vettore aereo crescere in modo significativo, con 39 aeromobili di nuova generazione che porteranno crescite a doppia e tripla cifra per una compagnia italiana che è un decisivo alleato del turismo organizzato. Dal prossimo anno avremo a disposizione un prodotto arricchito di nuove rotte che si vanno a sommare ai numerosi collegamenti lanciati quest’anno come quelle verso gli USA, con San Francisco e Washington, e verso il Sud America, con Rio de Janeiro. Una pianificazione che vedrà nel futuro anche l’apertura a collegamenti mediorientali, come Riyadh, Jeddah, e Kuwait City così importanti per chi fa turismo incoming in italia, e per chi si occupa di business travel. Mi auguro che la programmazione fino al 2026 di ITA-Airways possa giungere a compimento nel migliore dei modi, consentendo alle imprese di Fiavet-Confcommercio di contare un’offerta d’eccezione e di qualità, creata con le caratteristiche inimitabili di una compagnia italiana”.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *