Kel 12 potenzia le proposte di viaggio offrendo la possibilità di sciare sulle piste più belle del mondo accompagnati da Giorgio Rocca, leggenda italiana dello sci, vincitore della Coppa del Mondo di Slalom nel 2006, con 22 podi e 11 vittorie in Coppa del Mondo. Orgoglio per l’Italia, professionista esperto e stimato dotato di grandi capacità e tenacia.
“Caratteristiche queste ultime che condividiamo – ha detto Gianluca Rubino, Amministratore Delegato di Kel 12 – e che ci hanno permesso di entrare in sintonia e giungere in poco tempo alla concretizzazione di una collaborazione che ci auguriamo possa essere proficua e duratura nel tempo. Oggi, grazie a questa partnership ampliamo le nostre proposte di viaggio con esperto arricchendole di nuovi itinerari ‘evento’ sulla neve con data partenza fissa.”.
“Sono molto orgoglioso del progetto nato insieme a Kel 12, unico nel suo genere nel panorama dei viaggi legati al mondo dello sport – ha sottolineato Giorgio Rocca –. Quando abbiamo iniziato a immaginare le possibili destinazioni, partire da Wengen è stato quasi naturale perché è il luogo nel quale ho vinto sia la prima che l’ultima gara in Coppa del Mondo. Per questa ragione sono particolarmente legato a questo luogo, oltre al fatto che ospita una delle piste più iconiche del circuito internazionale delle gare. Lo scopo principale del progetto è soprattutto offrire la possibilità di viaggiare alla scoperta di nuove culture e territori, grazie allo sci. Argentina, Giappone e Stati Uniti sono tra le mete che tutti gli appassionati dovrebbero visitare almeno una volta nella vita”.

Dalla collaborazione con Giorgio Rocca e il suo team sono nate, infatti, quattro proposte di viaggio con data di partenza fissa, che si terranno nell’arco del 2024 e 2025 e porteranno sciatori esperti e appassionati a sperimentare le piste di Svizzera, Argentina, Stati Uniti e Giappone in compagina di un grande campione.

La prima tappa del tour di sci con Giorgio Rocca avrà luogo in Svizzera a marzo (dal 12 al 17), e vedrà protagoniste la mitica discesa di Lauberhorn, le più belle piste di Wengen, Grindelwald, Mürren, nella regione dell’Oberland bernese. Si vivrà inoltre l’esperienza unica di sciare al cospetto delle pareti nord della Jungfrau (4158 m), del Mönch (4110 m) e dell’Eiger (3967 m) godendo di un ambiente eccezionale mentre si scivola sui pendii innevati. E ancora, a bordo del trenino dello Jungfrau, costruito a inizio Novecento, si unisce il fascino di un viaggio di altri tempi all’emozione indescrivibile di salire fino allo Jungfraujoch (3454 m), dove lo sguardo di perde sui ghiacciai dell’Oberland bernese.

Un viaggio irripetibile per gli amanti dello sci e della natura, un paradiso tra avvincenti pendii innevati, piste da sogno, le cime più maestose e uniche che raggiungono i 4000 metri, guidati da un fuoriclasse come il campione Giorgio Rocca.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *