Azores Airlines continua a crescere dopo la pandemia, centrando gli obiettivi del piano di ristrutturazione e aprendo la strada alla ripresa e alla sostenibilità finanziaria. L’anno di fatturato più alto di sempre è stato registrato nel 2023, con un totale di 285,8 milioni di euro. Questo valore rappresenta una crescita del 35,4% (+74,7 milioni di euro), rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, e dell’81,7% (+128,5 milioni di euro) rispetto al periodo pre-pandemia (2019), che rafforza il trend di crescita in l’attività della compagnia aerea e la capacità di sfruttare le opportunità di mercato negli ultimi anni. La performance di Azores Airlines è stata caratterizzata da una crescita costante e sostenuta, superando nel 2023 gli obiettivi di fatturato ed EBITDA definiti nel Piano di ristrutturazione concordato con la Commissione Europea. .

“SATA ha svolto un lavoro molto significativo con il turismo, gli enti governativi e le comunità nei mercati in cui operiamo, non solo per far conoscere il Gruppo e le Azzorre, ma anche per aumentare la consapevolezza del posizionamento strategico della compagnia aerea e della facilità di connettività che offre tra Nord America ed Europa. Abbiamo sviluppato una serie di iniziative operative e commerciali a questo proposito. C’è stato un grande impegno per consolidare le rotte in Nord America e nuovi mercati”, commenta Teresa Gonçalves, CEO del Gruppo SATA. “L’aumento del traffico rispetto al 2022 è stato, ancora una volta, in gran parte determinato dall’aumento della connettività all’interno della rete”

L’evoluzione osservata si basa sul numero di passeggeri trasportati dalla compagnia aerea nel 2023, circa 1.445mila passeggeri, +33,4% (+362mila passeggeri) rispetto al 2022, e +52,8% (+499mila passeggeri) rispetto al 2019, come conseguenza di un aumento della capacità di passeggeri trasportati e di una revisione dell’offerta di rotte.

Il numero di voli effettuati ha raggiunto quota 9.700, rappresentando anche un incremento rispetto al 2022 e al 2019 rispettivamente del +17% e del +39%. Il coefficiente di riempimento (tasso di occupazione) è evoluto all’82,8% su base annua, rappresentando un aumento di 8 punti percentuali (p.p.) rispetto al 2022, superando anche l’anno pre-pandemia di 4 punti percentuali. Da notare che il coefficiente di riempimento sulle rotte da/per il Nord America è stata pari a circa l’85,6% nel 2023, +32 p.p. rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Le rotte da/per l’Europa (escluso il Portogallo) hanno evidenziato una performance combinata molto significativa, raggiungendo un coefficiente di riempimento dell’81,5% nel 2023 (rispetto al 64,8% nel 2022).

Nel corso del 2023, Azores Airlines ha registrato risultati netti positivi per cinque mesi consecutivi, con il risultato netto 2023 che mostra un miglioramento di 8,1 milioni di euro rispetto al 2022, nonostante sia influenzato dai costi di ristrutturazione e dagli oneri finanziari derivanti dal debito contratto principalmente negli anni precedenti.

La compagnia aerea SATA Air Açores continua a evidenziare una costante crescita nella sua attività operativa. Nel corso del 2023, ha registrato un aumento di 1.423 voli interinsulari rispetto all’anno precedente (+8,2%), portando il totale dei voli a 18.737. Rispetto al 2019, il numero di voli è cresciuto del 22,5%, con 3.447 voli in più. Il tasso di occupazione è aumentato al 74%, rappresentando un incremento di 2 punti percentuali rispetto al 2022, sebbene rimanga ancora inferiore di 2 punti percentuali rispetto al 2019, principalmente a causa dell’incremento delle frequenze e dei posti disponibili su diverse rotte nell’Arcipelago delle Azzorre.

Il fatturato totale per il 2023 è stato di 109,5 milioni di euro, mostrando una crescita dell’18,4% rispetto all’anno precedente e del 30,9% rispetto al 2019, raggiungendo così un risultato positivo. Questo aumento è stato trainato dal numero di passeggeri trasportati nel 2023, che ha registrato un incremento del 14% rispetto all’anno precedente e del 24% rispetto al 2019, con un totale di 952mila passeggeri.

L’azienda ha riportato un EBITDA di 11,4 milioni di euro nel 2023, segnando un incremento del 45,9% rispetto all’anno precedente, mentre l’EBIT è stato positivo per 0,3 milioni di euro, mostrando un aumento di 2,8 milioni di euro rispetto al periodo corrispondente dell’anno precedente.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *