credits photo: Leonardo Espina da Pixabaycredits photo: Leonardo Espina da Pixabay

Visit Buenos Aires ha ospitato a Milano una cena di presentazione per un gruppo selezionato di ospiti composto da tour operator, stampa e autorità. La serata, presso il ristorante di cucina argentina “El Porteño”, è stata l’occasione per raccontare le ultime novità della variegata città di Buenos Aires. L’Italia è uno dei mercati principali per la città argentina. Secondo i dati del Ministero del Turismo e dello Sport, nel 2023 si registra a livello nazionale una ripresa del settore turistico del 70% rispetto a gennaio-marzo 2019. Dal 2019 i viaggiatori italiani si collocano all’8° posto per arrivi turistici a Buenos Aires. Maria Laura Pierini, Direttore della promozione di Visit Buenos Aires, ha dichiarato: “Siamo lieti di presentare Buenos Aires come una destinazione caratterizzata da questa incredibile diversità nell’offerta turistica. Dalle nuove aperture nel settore dell’ospitalità, alle nuove attività nella scena culturale. Siamo felici di raccontarle alla stampa e alle istituzioni milanesi e rafforzare il nostro rapporto con i viaggiatori italiani”.

Con la ripresa dell’industria del turismo, i collegamenti verso la destinazione hanno avuto un incredibile impulso. Nel gennaio 2023, la percentuale di occupazione dei voli per la destinazione ha registrato il 92%, seguita dal 97% nell’aprile 2023 (ANAC, 2023). Le principali compagnie aeree che offrono il maggior numero di collegamenti sono ITA Airways, che registra un recupero del 108% e Aerolineas Argentines, che registra un recupero dell’occupazione dei voli del 45% (ANAC e MinTur 2023).

Buenos Aires conta oltre 7.000 bar e ristoranti e negli ultimi anni si è consolidata come una delle capitali gastronomiche dell’America Latina. Con otto ristoranti tra i primi 50 in America Latina e due tra i primi 100 al mondo, l’offerta della città si distingue per qualità e diversità

In campo culturale, una delle principali novità è Colón Fabrica, uno spazio interattivo dove i visitatori possono scoprire le grandi produzioni provenienti dai laboratori di uno dei pochi Teatri Fabbrica al mondo, il Teatro Colón. Qui viene creato e realizzato tutto il necessario per un grande show: scenografie, costumi, parrucche, scarpe, effetti speciali. Uno spazio unico in città dove convivono arte e patrimonio, produzioni internazionali e antiche tradizioni teatrali.

L’Argentina è influenzata dalla cultura del caffè italiano, il caffè torrado. Negli ultimi anni si è sviluppata in modo naturale una tendenza mondiale: i caffè speciali, alla ricerca di nuovi sapori. Sempre più torrefattori, infatti, utilizzano chicchi di caffè provenienti da diverse parti del mondo (Colombia, Etiopia, Nicaragua) e producono la loro miscela locale. In linea con la crescita di questi special coffees, e a sostegno della proposta, si registra anche un boom di pasticcerie con proposte molto interessanti che reinterpretano la pasticceria argentina, come il Cubanito al dulce de leche e le medialunas Tra gli indirizzi si possono segnalare: Croissant Piccolo Spot, Oli Cafè Trocca, Togni’s Cafè.

Arte urbana: graffiti e murales

Opere di arte urbana e graffiti si possono trovare a Hollywood, San Paolo, Londra, New York… e anche a Buenos Aires. Le mura della città ospitano uno dei movimenti di arte urbana più attivi dell’America Latina. Artisti da tutto il mondo vengono a trasformare le pareti grigie in un museo a cielo aperto. Lavorano in team con artisti locali, che viaggiano ogni anno per mostrare il loro lavoro in gallerie e festival all’estero, senza aspettarsi nulla in cambio. I quartieri più colorati da visitare sono Palermo, Colegiales, Villa Crespo, Congreso, Barracas, Montserrat e La Boca. L’arte urbana in città è regolata dalla Legge sul Muralismo del 2009, una cultura che si è sviluppata in strada fin dai primi tempi. I lavori devono essere approvati dal proprietario dell’immobile. Per scopririli ci sono diversi itinerari e tour guidati in giro per la città.

Buenos Aires città di grande sport

Buenos Aires è una città che davvero offre tante opportunità. Anche gli amanti dello sport, trovano in città numerose attività. La metropoli vanta un clima piacevole insieme a percorsi di corsa pianeggianti e belli che consentono ai corridori di godere di viste mozzafiato. Karina Perticone, Executive Director di Visit Buenos Aires, ha parlato dell’importanza del settore sportivo per la promozione turistica della città: “Il turismo sportivo è una parte fondamentale della nostra strategia per promuovere Buenos Aires come destinazione turistica. Gli eventi sportivi non solo attirano atleti e appassionati di sport, ma generano anche interesse per la città nel suo insieme. Inoltre, questi eventi offrono ai visitatori l’opportunità di sperimentare la cultura e la storia della città in un modo unico ed emozionante.”
La mezza maratona si terrà il 27 agosto e sarà una grande opportunità per i corridori che desiderano mettere alla prova le proprie abilità in una corsa più breve. La maratona, una delle gare più attese del calendario latinoamericano, si svolgerà il 24 settembre. Entrambe le corse partiranno dalla foresta di Palermo e attraverseranno le strade iconiche della città, come Avenida de Mayo, Avenida 9 de Julio e Avenida del Libertador. Per quanto riguarda il triathlon, grazie a Eventsports, Buenos Aires torna ad essere la sede di uno degli eventi sportivi più importanti del mondo. Dopo i successi del 5150 Triathlon nel 2018 e nel 2022, quest’anno la città ospiterà il 5150 Triathlon il 17 settembre e l’Ironman 70.3 il 29 ottobre, entrambi eventi di livello mondiale con atleti provenienti da tutto il mondo.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

    Visualizza tutti gli articoli

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

    Visualizza tutti gli articoli
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *