Il turismo congressuale sta registrando una crescita significativa, consolidando la sua reputazione come forma di turismo di qualità in grado di generare valore. In parallelo, l’associazione Federcongressi&eventi, che lo rappresenta, sta vivendo un periodo di espansione. L’associazione ha guadagnato rilevanza come portavoce delle esigenze delle imprese del settore nelle sedi istituzionali, un elemento chiave che ha contribuito all’aumento della sua base associativa. In poco più di un anno, Federcongressi&eventi ha visto l’adesione di 50 nuove imprese, portando il totale dei soci a 366, con oltre 700 rappresentanti della filiera, considerando anche i soci dei soci, come nel caso della categoria ‘Destinazioni e sedi’, che include convention bureau e catene alberghiere.

Oltre alla sua rilevanza istituzionale, un altro elemento che ha favorito la crescita dell’associazione è il suo impegno nel supportare lo sviluppo delle imprese attraverso l’offerta di formazione e opportunità di networking. Gabriella Gentile, Presidente di Federcongressi&eventi, sottolinea l’impegno dell’associazione nella formazione, con l’obiettivo di ampliarla e rafforzarla attraverso retreat di categoria, webinar, academy e programmi gratuiti per i giovani. Sul fronte del networking, un’importante iniziativa è il roadshow, originariamente dedicato ai Provider ECM ma ora esteso ad altre categorie di soci, toccando tutte le regioni e promuovendo lo scambio di best practice tra i membri.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *