Aggiornata la classifica dei passaporti più influenti al mondo stilata periodicamente dalla società di consulenza Arton Capital sul sito passportindex.org: la speciale graduatoria vede in testa gli Emirati Arabi Uniti il cui passaporto consente di entrare in 180 paesi su 198 del mondo, di cui 130 senza visto e 50 con visto all’arrivo. Al secondo posto 5 paesi europei tra cui l’Italia a quota 178 paesi: 134 senza visto e 44 con visto all’arrivo.

Questa la classifica per le prime 10 posizioni dei passaporti più potenti a dicembre 2023:

180: Emirati Arabi Uniti

178: Italia, Spagna, Germania, Olanda, Francia

177: Svezia, Finlandia, Lussemburg, Austria, Svizzera

176: Danimarca, Belgio, Portogallo, Polonia, Irlanda, Corea del sud

175: Singapore, Grecia, Norvegia, Repubblica Ceca, Regno Unito, Ungheria, Giappone, Nuova Zelanda

174: USA, Slovacchia, Australia

173: Malta, Estonia, Lituania, Slovenia, Canada

172: Lettonia, Islanda, Croazia, Liechtenstein

171: Cipro, Romania, Bulgaria

170: Malaysia

Per maggiori informazioni e la classifica completa: https://www.passportindex.org/byRank.php

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi: