RateHawk.com, sistema online per la prenotazione di hotel, biglietti aerei e transfer, dedicato alle agenzie di viaggi, registra una forte crescita in Italia che è già il primo mercato della società, addirittura davanti al Regno Unito, con ben il 13% dei volumi complessivi. Il valore netto delle prenotazioni in Italia per il primo primo trimestre del 2023 è quadruplicato rispetto allo stesso trimestre del 2022: UK si ferma all’8% e la Turchia al 6%. Per consolidare questo risultato si stanno stringendo accordi con sempre più agenzie viaggi (sono 5.500 quelle già collegate e 1500 in più è l’obiettivo da raggiungere entro fine anno). Inoltre, in attesa di aprire anche la società con sede legale in Italia, è stato inaugurato l’ufficio di Milano: il team commerciale di RateHawk Italia ha triplicato il numero di anno in anno e già conta 30 persone, tra Sales, Account e Area manager, distribuiti su tutto il territorio nazionale. La piattaforma è completamente tradotta in italiano e offre un servizio di assistenza in lingua italiana disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Gabriele Graziani, Head of Business Development di RateHawk Italia, ha spiegato: “RateHawk prosegue nella sua idea di sviluppare il mercato locale. Recentemente abbiamo aperto il nostro ufficio a Milano, e rafforzato l’assistenza offerta in lingua Italiana, ora disponibile anche durante gli orari notturni, per rispondere a una marcata esigenza del trade”.

“Per quanto riguarda il business travel, che in Italia rappresenta il 31% del volume, oltre ai servizi di early check-in e late check-out, RateHawk ha attivato un esclusivo servizio di pre-check, che conferma la prenotazione alberghiera di ogni partner e assicura un’esperienza di prenotazione fluida e senza intoppi”, ha aggiunto Davide Amaro, regional directory Southern Europe

Aggiunge Marta Ladutko, Director of Commercial Operations: “Visto l’aumento delle richieste sia per i viaggi domestici, che per l’outgoing, RateHawk si è impegnato ad espandere il proprio catalogo degli hotel. Nel corso dell’anno, la società ha ampliato il prodotto presente nel portale del 30%, superando i 2 milioni di strutture ricettive prenotabili, grazie alla sinergia stretta con nuove catene alberghiere e ulteriori fornitori. Il numero totale di supplier di hotel integrati con il sistema è aumentato del 30% ed ha superato, oggi, quota 180. Inoltre, il numero dei contratti diretti gestiti dall’azienda ha registrato una crescita dell’80%, con oltre 70.000 contratti diretti aperti alla vendita oggi”.

Parlando di tendenze e preferenze, nelle prenotazioni degli agenti di viaggio italiani, Gabriele Graziani commenta: “I dati di RateHawk dimostrano un trend positivo e provano che è tornata la piena nel mercato. Analizzando le prenotazioni effettuate tra gennaio e maggio 2023, notiamo che la finestra media delle prenotazioni è salita a 84 giorni, rispetto ai 64 giorni del 2022 e ai 60 giorni del 2021. Inoltre, la quota di prenotazioni domestica è diminuita costantemente, scendendo dal 41% del 2021 al 30% nel 2022 e raggiungendo il 25% nel 2023, a riprova del rinnovato interesse nei viaggi lungo raggio. Per fare qualche esempio, le prenotazioni alberghiere negli USA sono aumentate di 4 punti percentuali nel corso dell’anno, raggiungendo il 18% del totale nazionale. Anche gli EAU sono risultati essere tra le destinazioni estere più prenotate, con una quota dell’8%, simbolo di un incremento del 3% rispetto al 2022. Il Giappone, dopo la revoca delle restrizioni Covid, ha immediatamente suscitato l’interesse dei partner di RateHawk in Italia ed è entrata nella top 10 delle destinazioni più prenotate. A chiusura di tutto ciò, possiamo constatare che il valore medio delle transazioni è aumentato e raggiunto oggi quota 746 euro, rispetto ai 727 euro del 2022 e i 633 del 2021”.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *